Bruxismo | Cosa è, come curarlo DEFINITAMENTE

Perché le arcate sopracciliari fanno male: come sbarazzarsi di tale disagio

Il mal di testa è familiare a chiunque. Ma se senti che quando si preme sulle sopracciglia, il dolore aumenta in modo significativo, allora dovresti assolutamente consultare un medico. Poiché tali sensazioni dolorose possono indicare che hai malattie come rinite, sinusite o sinusite frontale. E oggi ti parleremo delle cause di tali malattie e dei metodi del loro trattamento.

Cominciamo, forse, indicando le cause di tali malattie. Non importa quanto possa sembrare strano, tutte le malattie, il cui sintomo è il dolore alle arcate sopracciliari, potrebbero essere una conseguenza di un comune raffreddore. La connessione è molto semplice: con il naso che cola, il muco con batteri patogeni può fluire nel canale nasale, dove, accumulandosi, può causare infiammazioni, nonché un aumento della pressione e della temperatura.

Contenuto dell'articolo

Frontite: sintomi e trattamento

Questa malattia si verifica a causa dell'infiammazione del seno frontale e ha due fasi:

Perché le arcate sopracciliari fanno male: come sbarazzarsi di tale disagio
  • piccante;
  • cronico.

Nella fase acuta della malattia, il mal di testa nel lobo frontale è piuttosto grave. La pressione sulle arcate sopracciliari provoca sensazioni dolorose agli occhi. La malattia è accompagnata da febbre alta, che può raggiungere i quaranta gradi.

Un altro sintomo di questa malattia è la secrezione nasale abbondante con pus e zolfo. Se la malattia viene trascurata, i batteri patogeni possono raggiungere gli occhi.

In particolare, puoi diventare il proprietario di edema palpebrale e lacrimazione eccessiva. Pertanto, se sospetti una sinusite frontale, consulta immediatamente un medico. Ora per la sinusite frontale cronica.

Questa malattia è caratterizzata da dolore ricorrente alle sopracciglia e agli occhi.

Perché le arcate sopracciliari fanno male: come sbarazzarsi di tale disagio
  • Le sensazioni dolorose possono manifestarsi circa una volta ogni due o tre settimane;
  • Nel frattempo, i pazienti hanno una significativa secrezione di muco dal naso;
  • Durante il corso di questa malattia, potresti notare che l'arcata sopracciliare è leggermente gonfia. Ma non preoccuparti! Se hai già visitato un medico e stai assumendo tutti i farmaci necessari, questo sintomo scomparirà molto rapidamente.

Attenzione! Non cercare di curarti. Data la complessità di questa malattia, dovresti consultare immediatamente un medico.

Ci possono essere solo due opzioni: ti possono essere prescritti farmaci in combinazione con il risciacquo del naso o hai bisogno di un problemasarà in grado di risolverlo chirurgicamente. Ma non aver paura! Nella nostra epoca, tale trattamento raramente si conclude con un'operazione.

Non dimenticare che il successo del trattamento in questo caso dipende dall'esclusione del fumo dalla tua vita. Infatti, oltre al fatto che smetti di uccidere il tuo corpo con la nicotina, ridurrai anche l'infiammazione delle vie respiratorie in modo simile. E se il fattore irritante viene bloccato, il trattamento avrà successo al cento per cento.

Vorrei dire che se ignori tali mal di testa, di conseguenza puoi perdere completamente l'olfatto e provocare anche gravi complicazioni neurologiche. La meningite può anche verificarsi come complicanza. E lui, come tutti sappiamo, può essere fatale.

Perché le arcate sopracciliari possono far male a causa della rinite

Il dolore alle arcate sopracciliari è spesso avvertito con la pressione e con la rinite. Questa malattia è molto spesso una conseguenza di una rinite non trattata e la sua causa è l'infiammazione della mucosa nasale.

E se non cerchi in tempo l'aiuto di uno specialista, la rinite può provocare la comparsa di microbi patogeni nei seni frontali, che è la causa del dolore alle arcate. Al minimo sospetto di una tale malattia, è necessario consultare urgentemente un medico per chiedere aiuto.

Ma ricorda che oltre ai farmaci, dovresti bere molti liquidi. Inoltre, ti consigliamo di fare attenzione quando prendi antipiretici, poiché in alcuni casi possono aggravare la situazione.

Altre cause di dolore alle sopracciglia

In generale, con dolore alle sopracciglia, è necessario visitare urgentemente un otorinolaringoiatra, poiché in quasi il 90% dei casi tale dolore è un sintomo di una grave malattia infiammatoria.

Ma se la diagnosi non è stata confermata, sensazioni spiacevoli possono essere un segno di stanchezza cronica.

  • Per sbarazzarti del dolore ricorrente, dovresti rivedere la tua routine quotidiana, dedicare del tempo per un buon riposo;
  • Quando possibile, puoi alleviare la fatica attraverso attività all'aperto;
  • In ogni caso, devi solo rilassarti con alcuni respiri profondi.

Ricorda, lo stress costante può portare a conseguenze molto più gravi del dolore ricorrente alle sopracciglia.

Oggi abbiamo studiato la questione del perché le arcate sopracciliari fanno male. La causa di tali sensazioni dolorose può essere sinusite frontale, rinite e persino stanchezza cronica. E se scegli di ignorare il trattamento per una malattia o continui a vivere in uno stress costante, le conseguenze possono essere imprevedibili.

Pertanto, dovresti stare attento alla tua salute! In bocca al lupo!

Soft tissue management - Dr. R. Abundo

Messaggio precedente Le donne incinte possono usare il vino rosso?
Post successivo Come curare l'apatia con i rimedi popolari