Qual è la particolarità dell'assunzione di Utrozhestan durante la gravidanza?

La gravidanza è un momento felice per ogni donna che vuole avere un bambino. Durante questo periodo, devi prestare particolare attenzione alla tua salute e a quella del tuo bambino non ancora nato.

Accade spesso che le donne abbiano aborti spontanei, la gravidanza venga interrotta.

Ciò può accadere per vari motivi:

Qual è la particolarità dell'assunzione di Utrozhestan durante la gravidanza?
  • cattiva ecologia;
  • malattie croniche degli organi e dei sistemi interni;
  • squilibrio ormonale;
  • varie infezioni all'interno;
  • forte stress;
  • stile di vita sbagliato;
  • cattive abitudini (abuso di alcol).

Oggi, grazie alla medicina moderna, esistono vari metodi per prevenire l'aborto spontaneo.

Una donna incinta viene monitorata da un medico e viene sottoposta a esami regolari durante l'intero periodo di gestazione.

Una delle cause più comuni di aborti spontanei è un basso livello dell'ormone progesterone nel corpo femminile. Per evitare tali conseguenze, alla donna incinta nelle prime fasi viene prescritto un farmaco ormonale Utrozhestan .

Contenuto dell'articolo

Istruzioni per l'uso di Utrozhestan durante la gravidanza

Questo è un analogo del progesterone, un ormone della gravidanza necessario per il suo normale sviluppo. La composizione chimica del progesterone micronizzato è identica a quella del progesterone naturale. Il prodotto è disponibile in capsule e supposte vaginali.

Idealmente, questi ormoni dovrebbero essere prodotti dalle ovaie e, con l'ulteriore portamento del bambino, la placenta è collegata alla produzione. È durante l'aspettativa del bambino che questi ormoni sono responsabili della sicurezza e del normale sviluppo del feto, nonché del parto e del suo corretto decorso.

Utrozhestan è completamente sicuro durante la gravidanza. Non sostituisce gli ormoni naturali, ma semplicemente aumenta il loro livello alla normalità. Non hanno alcun effetto sul feto. E se lo prendi nelle prime fasi, contribuisce alla transizione dell'endometrio a uno stato normale per lo sviluppo. Se c'è una minaccia di aborto spontaneo, riduce la contrattilità dei muscoli dell'utero e dei tubi.

Solo un medico prescrive di assumere il farmaco e l'intero ciclo di trattamento. Il prodotto non dà edema, non aumenta la pressione sanguigna, non favorisce l'aumento di peso, non causa malformazioni fetali. Possiede calmaeffetto vigilia, cioè ha un effetto calmante sul sistema nervoso centrale, può essere combinato con farmaci antispastici. Per questa proprietà, differisce principalmente dagli analoghi sintetici, che possono provocare e causare disturbi emotivi. Le compresse sono disponibili in dosaggi da 100 e 200 mg.

Molti sono interessati alla domanda, fino a che settimana puoi prendere Utrozhestan durante la gravidanza? Viene assunto nei primi due trimestri come prevenzione dell'aborto spontaneo, cioè fino alla 20a settimana. Sul terzo, altri farmaci sono già prescritti, perché per molto tempo può causare disfunzioni epatiche.

Tra gli effetti collaterali, il farmaco può dare uno stato di sonnolenza, si possono notare mal di testa, vertigini. Pertanto, deve essere preso con cautela.

Controindicazioni per l'uso:

Qual è la particolarità dell'assunzione di Utrozhestan durante la gravidanza?
  • tendenza a formare trombosi e tromboflebiti;
  • sanguinamento dal tratto genitale di origine sconosciuta;
  • precedenti malattie delle ghiandole mammarie o dei genitali;
  • disfunzione epatica;
  • vene varicose;
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni;
  • diabete mellito;
  • asma bronchiale;
  • Malattie del SNC;
  • suscettibilità alle reazioni allergiche, comprese le allergie alla soia e al burro di arachidi.

Come e quando annullare Utrozhestan durante la gravidanza

Deve essere cancellato gradualmente, seguendo le istruzioni e aderendo alle raccomandazioni del medico. È impossibile annullare bruscamente il medicinale, questo può provocare un aborto spontaneo. Lo schema di cancellazione è sviluppato dal medico. La cancellazione inizia quando le condizioni della donna incinta tornano alla normalità e quando la placenta è completamente formata.

Se il dosaggio giornaliero era di 400 mg, la dose deve essere ridotta secondo il seguente schema: bevi 300 mg per due settimane, poi altri due da 200 mg e uno da 100 mg.

Il dosaggio viene ridotto gradualmente nell'arco di 4-6 settimane. Inoltre, la donna nella posizione è controllata. Se durante la gravidanza dopo l'assunzione di Utrozhestan si verificano perdite sanguinolente e sensazioni dolorose nell'addome inferiore, il dosaggio viene nuovamente aumentato.

Se la dimissione non dà fastidio, l'annullamento del farmaco continua secondo lo schema. A poco a poco, le pillole vengono completamente interrotte o vengono sostituite con opzioni alternative.

Supposte del farmaco Utrozhestan durante la gravidanza

Qual è la particolarità dell'assunzione di Utrozhestan durante la gravidanza?

Nella maggior parte dei casi, alle donne in posizione vengono prescritte supposte che vengono inserite nella vagina. Ciò riduce al minimo il verificarsi di effetti indesiderati. Le supposte si dissolvono rapidamente, penetrano nel corpo, bypassando il fegato e il tratto digestivo.

Con l'uso locale del farmaco, l'effetto terapeutico si verifica più rapidamente e il carico sul fegato è ridotto. A proposito, le supposte vaginali possono essere posizionate anche per coloro che soffrono di tossicosi per le prime settimane.


Il corso è prescritto dal medico. Se c'è una minaccia tukidysh, quindi metti una candela da 200 mg al giorno o due pezzi da 100 mg ogni mattina e sera. Il dosaggio massimo è di tre supposte da 200 mg al giorno.

L'istruzione prevede l'introduzione di supposte in profondità nella vagina prima di andare a letto o la mattina presto dopo il risveglio. Dopo essere stato introdotto, è necessario sdraiarsi sulla schiena per un po 'in modo che la candela possa dissolversi e le sostanze in essa contenute possano penetrare nel sangue. Le supposte sono molto più efficaci delle capsule orali.

Le supposte non danno sonnolenza, dopo di che non si sentono vertigini o hanno mal di testa, tuttavia, una donna potrebbe avere un'intolleranza individuale alla composizione del prodotto. La cancellazione avviene secondo lo schema sviluppato dal medico curante.

Pianificazione del bambino

Il medico prescrive Utrozhestan quando pianifica una gravidanza nel caso in cui una donna soffra di infertilità e non possa rimanere incinta per molto tempo. L'infertilità è spesso associata a carenza di progesterone. Il rimedio può essere prescritto se una donna ha avuto in precedenza aborti spontanei a causa della mancanza di questo ormone.

Le capsule possono essere prescritte anche se i test indicano una bassa produzione di questo ormone da parte del corpo femminile. Tale carenza alla fine si fa sentire sotto forma di sviluppo di cisti, iperplasia dell'endometrio dell'utero. Questo medicinale è prescritto per evitare gravi conseguenze.

Il corso sull'uso del medicinale è anche prescritto dal medico curante. Il dosaggio viene selezionato tenendo conto delle caratteristiche individuali della paziente e del suo stato di salute. In caso di controindicazioni, è vietato utilizzare il farmaco.

Quale farmaco è migliore, Utrozhestan o Duphaston?

Oggi Duphaston (dydrogesterone) e Utrozhestan (progesterone micronizzato) sono alcuni dei farmaci ormonali più efficaci usati in la minaccia di perdere un figlio.

Qual è la particolarità dell'assunzione di Utrozhestan durante la gravidanza?

Utrozhestan è un progesterone naturale e Duphaston è un analogo naturale, nella composizione è simile a un ormone naturale, ma creato sinteticamente, viene prodotto solo in forma di pillola.

Entrambi i farmaci sono efficaci, ma secondo le recensioni e gli indicatori, il progesterone micronizzato è ancora migliore per i primi mesi di gravidanza. È un ottimo strumento per la prevenzione e il trattamento dell'infertilità.

Quindi, Utrozhestan è un medicinale ormonale analogo al progesterone naturale. È di origine vegetale, disponibile in compresse e supposte vaginali.

Il progesterone è coinvolto nella preparazione del corpo per il concepimento di un feto e il parto. Influenza la trasformazione dell'endometrio (il rivestimento interno dell'utero), favorisce l'impianto di un ovulo fecondato.

Controlla la crescita dell'utero, ha un effetto rilassante sui suoi muscoli, tube di Falloppio, partecipa alla preparazione delle ghiandole mammarie per il futuro dell'alimentazione del seno del bambinoeu.

La funzione principale è preservare e proteggere il feto, partecipare alla sua formazione, sviluppo e crescita.

Se c'è una carenza di questo ormone, il medico prescrive un farmaco che aiuta a riportare i livelli di progesterone alla normalità. È assolutamente sicuro sia per la madre che per il feto. Entrando nel corpo, riduce il rischio di aborto spontaneo.

Messaggio precedente Come e come trattare la rinite secca?
Post successivo Cotolette di carne tritate fatte in casa: sostanziose, gustose, semplici!