Dolore al petto: cosa fare?

Cosa indica il dolore al petto?

Molte donne hanno sperimentato un certo disagio che si manifesta durante diversi periodi del ciclo mestruale, o meglio, sensazioni dolorose al petto. Ad un certo punto, questo fenomeno è considerato abbastanza normale e non richiede maggiore attenzione su se stesso.

Cosa indica il dolore al petto?

Tuttavia, perché i capezzoli sul petto fanno male durante le mestruazioni? Questa domanda preoccupa molti del gentil sesso.

Contenuto dell'articolo

Ricerca del motivo

Non esiste una risposta definitiva alla domanda sull'origine del dolore, ma ci sono una serie di ragioni più comuni :

  • Biancheria intima scomoda. Accade spesso che, dando la preferenza alla bellezza, le donne dimentichino la comodità di un reggiseno. Di conseguenza, un bel corpetto con push-up e ferretto provoca solo disagio;
  • Raffreddore (screpolature);
  • Avitaminosi;
  • PMS è la causa più comune;
  • Altezza;
  • Gravidanza;
  • Ceppo nervoso;
  • Capezzoli asciutti;
  • Presenza di una cisti;
  • Rigidità dell'asciugamano;
  • Acqua clorata;
  • Prodotti per l'igiene non idonei (sapone, bagnoschiuma, crema);
  • Allattamento al seno improprio;
  • Spasmo vascolare;
  • Psoriasi;
  • Fungo;
  • Mastite;
  • Chirurgia del seno;
  • Rapido arrivo del latte durante l'allattamento;
  • Ipersensibilità ai capezzoli;
  • Indurimento della pelle;
  • Reazione allergica.

Perché mi fa male il petto prima dell'ovulazione e delle mestruazioni

Molto spesso, le donne provano dolore prima delle mestruazioni, ma a volte le sensazioni di disagio perseguitano una donna sia durante che dopo di esse.

I seni cambiano nel corso della vita :

  • Durante la gravidanza;
  • Mestruazioni;
  • Durante l'allattamento al seno;
  • Dopo il parto.

Ciò è dovuto al fatto che il background ormonale di una donna cambia periodicamente, che è influenzato da prolattina, estrogeni e progesterone. L'equilibrio di questi diversi ormoni influisce sui cambiamenti del seno.

Vale la pena notare che vengono prodotti attivamente durante le mestruazioni e durante l'ovulazione, rispettivamente, e il dolore si verifica più spesso in questo momento.

Sensibilità al seno

Nella seconda fase, il ciclo mestrualeNel secondo ciclo, prima dell'ovulazione, la sensibilità del seno e dei capezzoli aumenta in modo significativo. Si verifica il profilo, cioè la quantità di epitelio aumenta nei lobuli e nei dotti del seno.

La circolazione sanguigna diventa più forte, appare l'edema, la densità, a seguito della quale le ghiandole mammarie aumentano di dimensioni.

Se una donna è sana, questi segni non sono pronunciati in lei e non interferiscono con il continuare a condurre uno stile di vita abituale.

Dolore durante le mestruazioni

Prima delle mestruazioni, il tessuto ghiandolare cresce in modo significativo. Ci vuole tempo per riprendersi. Di solito il dolore si attenua negli ultimi giorni delle mestruazioni . Tuttavia, per essere sicuro che tutto sia in ordine con il corpo, è necessario visitare un medico.

Dopotutto, un sintomo troppo pronunciato può essere un segno di una patologia latente :

  • Squilibrio ormonale. Lo specialista deve determinare se è causato dal fatto che una donna sta attraversando un certo periodo del ciclo mestruale o dal fatto che il lavoro delle ghiandole corrispondenti è interrotto;
  • Malattie ginecologiche. Molto spesso, le malattie di quest'area sono caratterizzate da dolore al petto.

Ferma il dolore prima del ciclo

Cosa indica il dolore al petto?

Se il sintomo cessa di disturbare prima delle mestruazioni, allora questo è un segno che la donna non è incinta. Quando il fenomeno viene osservato regolarmente, è possibile uno squilibrio ormonale.

Il dolore in periodi diversi, indipendentemente dal ciclo, può indicare gravidanza, infiammazione o stiramento dei muscoli del torace, nonché raffreddore o ipotermia.

I sintomi possono anche indicare cause più gravi, come gravidanza ectopica, mastopatia, cancro al seno, infiammazione o infezione delle ghiandole mammarie.

Perché fa male solo sotto il seno sinistro?

Tra i reclami più frequenti rivolti ai medici, c'è il dolore solo sotto il seno sinistro. Questo fenomeno può essere sintomo di una grave patologia del tratto gastrointestinale, del cuore, della milza, del pancreas, ecc.

I motivi principali per cui fa male solo sotto il seno sinistro :

  • Attacco di cuore. Può verificarsi a causa di trombosi o embolia della milza, reumatismi, malattia coronarica, endocardite, ipertensione portale;
  • Cisti / ascesso / trauma / rottura della milza;
  • Mononucleosi infettiva;
  • Splenomegalia;
  • Torsione delle gambe della milza.

Tra le malattie gastrointestinali è necessario evidenziare :

  • Malattie dell'intestino tenue, accompagnate da dolore sordo e doloroso;
  • Ulcera allo stomaco;
  • Gastrite;
  • Dispepsia con dolore e nausea;
  • Ernia dell'apertura esofagea del diaframma;
  • Oncologia gastrointestinale.

Il dolore può essere causato da malattie nel campo della cardiologia :

  • Angina pectoris;
  • Infarto miocardico acuto;
  • Aneurisma aortico;
  • Pericardite;
  • Prolasso della valvola mitrale;
  • Osteocondrosi;
  • Nevralgia intercostale.

Inoltre, si possono distinguere i seguenti disturbi e patologie:

  • Distonia vegeto-vascolare;
  • Polmonite;
  • Pleurite;
  • Cancro;
  • Fibromialgia;
  • Cisti / fibroadenoma / ascesso mammario.

Vale la pena prestare seria attenzione a questo problema, contattare uno specialista e condurre un esame e una diagnosi completi. Indipendentemente dalla natura del dolore e dalla sua intensità, è necessario identificare la causa di questa condizione.

Il dolore può essere :

  • Ben localizzato;
  • Duro;
  • Piccante;
  • Rafforza con movimenti e carichi;
  • Spastico;
  • Dumb;
  • Piagnucolio;
  • Ripresa;
  • Superficiale.
Cosa indica il dolore al petto?

Ogni tipo di dolore è caratteristico di alcune malattie e la loro natura aiuterà lo specialista a fare una diagnosi accurata.

Pertanto, la risposta alla domanda sul perché il torace fa male prima e dopo l'ovulazione è molto semplice: la colpa è degli ormoni prodotti attivamente durante questo periodo. Questa condizione può essere percepita normalmente se non è troppo pronunciata e si interrompe immediatamente dopo la fine del ciclo.

Se il torace fa male solo sul lato sinistro, allora questo è un segno di gravi disturbi nel funzionamento del corpo e un motivo per una visita urgente da un medico.

Dolori al TORACE, allo STERNO e alla SCHIENA: cosa li causa e cosa fare

Messaggio precedente Fotomurali: una reliquia del passato o una nuova moda?
Post successivo Qual è la minaccia di un tumore al ginocchio?