Quali sono le lenti a contatto migliori per la salute degli occhi?

Quali sono le migliori lenti a contatto?

Le lenti a contatto sono un modo moderno e conveniente di correzione della vista. Sono preferiti da persone che conducono uno stile di vita attivo, professionale e motivato, che apprezzano il comfort e la praticità.

Contenuto dell'articolo

Punti contro lenti

Quali sono le migliori lenti a contatto?

E non a caso, i loro vantaggi sono evidenti: se opportunamente selezionati, non provocano disagio, non hanno bisogno di essere tolti durante il giorno e puliti dalla polvere o dall'appannamento, come accade con gli occhiali. I colliri idratanti sono sufficienti un paio di volte al giorno, ma non sempre sono necessari.

Le lenti a contatto non cadono con movimenti bruschi, non scivolano ogni tanto sulla punta del naso, non si congelano in inverno. Puoi persino dormire in alcuni di essi!

Gli aderenti agli occhiali spesso spiegano il loro amore per loro con un senso dello stile, definendoli il momento clou dell'immagine. Ma in questo caso, dovrebbero esserci diversi frame. Altrimenti, le classiche braccia sottili sembreranno ridicole in combinazione con una tuta da ginnastica e il telaio in plastica colorata distruggerà l'immagine rigida.

E, se parliamo di occhiali, come elemento estetico, nessuno vieta di indossarli e ai possessori di ottiche a contatto. La scelta di occhiali senza diottrie è forse ancora più ampia.

Le lenti sono adatte a tutti coloro che non hanno controindicazioni mediche appropriate, cosa che non si può dire degli occhiali. Soprattutto spesso le donne affrontano l'impossibilità di scegliere la cornice perfetta.

A volte gli occhiali, non importa quanto belli e alla moda di per sé, sfigurano semplicemente il viso. E tra centinaia di opzioni per tutti i tipi di montature, nessuna si adatta. Ciò è dovuto alle caratteristiche individuali dell'aspetto. E poi non resta che sopportare occhiali che non ti si addicono o optare per l'ottica a contatto.

Selezione dell'ottica di contatto

Un oftalmologo ti aiuterà a decidere, ti dirà come scegliere le lenti per gli occhi giuste. Ricorda che acquistare senza aver prima consultato uno specialista, anche se conosci tutti i parametri della tua visione, può nuocere alla tua salute.

Come scegliere le lenti a contatto? Diamo un'occhiata ai criteri principali per la qualità dell'ottica idrofila:

Quali sono le migliori lenti a contatto?
  • Permeabilità ai gas, in altre parole, gli occhi devono essere in grado di respirare . Più alto è questo indicatore, meno è probabile che si irriti e più è comodo indossare le lenti;
  • Resistenza allo stress meccanico. In generale, le ottiche economiche sono più facili da graffiare o addirittura strappare quando vengono rimosse. Pertanto, il risparmio dovrebbe essereragionevole: se acquisti modelli di occhi poco costosi, chiedi al venditore un certificato di qualità, discuti il ​​marchio selezionato con il tuo medico e leggi le recensioni;
  • La presenza di un filtro ultravioletto è necessaria per proteggere i tuoi occhi dagli effetti negativi delle dannose radiazioni solari.

È positivo se il produttore produce anche prodotti per la cura delle ottiche. In questo caso, non devi perdere tempo a selezionare la soluzione giusta.

All'inizio è consentita la presenza di un leggero disagio, gli occhi si abitueranno gradualmente al corpo estraneo. Ma se sbattere le palpebre fa male, hai lacrime abbondanti o allergie, non c'è modo migliore per andare dal tuo medico e scegliere con lui lenti a contatto ipoallergeniche per i tuoi occhi.

Per un processo di assuefazione più rapido, inizia con le lenti giornaliere. Sono quasi impercettibili alla vista per via della loro maggiore flessibilità e morbidezza, inoltre sono anche più sottili.

Quali sono le migliori lenti a contatto?

Gradualmente sarà possibile passare a modelli riutilizzabili, che sono relativamente più economici. Il periodo di utilizzo di tali modelli va da due settimane a tre mesi: questi sono i cosiddetti modelli di sostituzione programmata. C'è anche un look più economico sul mercato: tradizionale, che può essere indossato per più di sei mesi.

Sviluppatori e produttori di ottiche a contatto ogni anno migliorano le loro tecnologie di produzione, utilizzano nuovi materiali, migliorando i parametri dei modelli e la loro superficie senza peso. Allo stesso tempo, cercano di renderli il più economici possibile per privare i punti del loro ultimo vantaggio. È del tutto possibile che gli occhiali finiranno per diventare un accessorio nel prossimo futuro.

Accento luminoso

Le lenti a contatto moderne possono essere utilizzate non solo per lo scopo previsto: ripristinare la nitidezza originale della vista, ma anche come decorazione. I modelli colorati affrontano magistralmente questo compito. A proposito, possono essere senza diottrie.

Come scegliere le lenti colorate? Dipende dall'obiettivo finale: vuoi enfatizzare il tuo colore degli occhi o cambiarlo radicalmente? O scioccare gli altri con insoliti, ad esempio, occhi di gatto?

Nel primo caso, dai un'occhiata più da vicino alle lenti colorate, daranno espressività al tuo look e il colore degli occhi diventerà più saturo.

Quali sono le migliori lenti a contatto?

Se hai gli occhi grigi o blu, presta attenzione ai modelli con un sistema di pittura a gradiente più scuro sul bordo, tali modelli aiuteranno ad evitare l'effetto di sfocatura dell'iride.

E quali lenti a contatto dovresti scegliere per trasformare da una graziosa signora dagli occhi azzurri in, diciamo, una fatale bellezza dagli occhi marroni? I modelli completamente dipinti ti aiuteranno in questo.

Prova a scegliere il colore più naturale possibile per evitare l'effetto di un look da bambola vuota. Con gli occhi chiari è molto più facile, ma ricolorare scuro in modo che appaia naturale è molto più difficile e costapiù costoso.

È molto più facile decidere quali modelli di colore scegliere per un look eccentrico. I negozi oftalmici ora vantano una vasta selezione di modelli decorati in tutti i tipi di colori. Con il loro aiuto, non solo puoi cambiare il solito colore degli occhi, ma anche la forma della pupilla e ingrandire l'iride.

Quando ti chiedi quale sia meglio scegliere lenti a contatto moderne e di alta qualità, presta attenzione alle tendenze della moda, ascolta i consigli di un medico e, ovviamente, te stesso. Dopotutto, chi, se non tu, sa esattamente di cosa hai bisogno: uno sguardo luminoso e memorabile o solo una buona vista.

Troverai un minuto nella tua fitta agenda per trattare le lenti con soluzione e metterle in un contenitore, oppure hai bisogno di modelli da un giorno che possono essere buttati via la sera senza rimpianti. Ovunque tu scelga, le lenti a contatto sono un'ottima alternativa agli occhiali.

LENTI A CONTATTO GIORNALIERE O MENSILI?

Messaggio precedente Acconciature da sera: pettinare i ricci su un lato
Post successivo Cosa fare se mal di gola durante la gravidanza?