Dolore alla Bocca dello Stomaco | Non è sempre colpa del Reflusso!!

Trattiamo la pesantezza allo stomaco

La presenza di nausea, eruttazione e pesantezza allo stomaco sono segni comuni di molte malattie inerenti al tratto digerente. Pertanto, il trattamento dei sintomi dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico dopo aver identificato la causa del disagio.

Contenuto dell'articolo

Cause di disturbi addominali

Trattiamo la pesantezza allo stomaco

Il disagio nella regione epigastrica può apparire come conseguenza di una funzionalità insufficiente del tratto gastrointestinale superiore.

Molto spesso, una persona avverte una sensazione di pienezza allo stomaco a causa di pasti pesanti e consumo eccessivo di bevande alcoliche. La pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato è spesso un segno di irritazione della mucosa degli organi. In questo caso, dolore, attacchi di vomito e nausea si uniscono alle sensazioni di disagio.

Il fumo può diventare la causa di una pesantezza costante allo stomaco. Di norma, fumare più di un pacchetto di sigarette forti durante il giorno provoca irritazione delle mucose e malattie dello stomaco.

La nausea, accompagnata da pesantezza, compare con la dispepsia. Inoltre, la patologia porta ad un aumento della flatulenza e della sazietà precoce.

Tuttavia, la pesantezza allo stomaco non è sempre un segno di malattia. Ad esempio, tali manifestazioni sono caratteristiche della gravidanza. I cambiamenti forzati nel funzionamento del corpo e la crescita del feto costringono i sistemi ad adattarsi alle condizioni. Quindi, un cambiamento nell'acidità del succo gastrico può provocare tossicosi, che provoca una sensazione di pesantezza.

Ma nella maggior parte dei casi, eruttazioni costanti, sensazioni dolorose regolari, così come una sensazione di pienezza nello stomaco diventano i sintomi iniziali di patologie come la colelitiasi, un attacco di appendicite acuta, un'ostruzione intestinale, un'ulcera gastrica.

Prevenzione e trattamento del disagio

Se la pesantezza e il dolore allo stomaco continuano per diversi giorni, dovresti consultare un gastroenterologo. Molto probabilmente verrà prescritto FGDS (fibrogastroscopia), che consente di esaminare l'esofago, lo stomaco e parte del duodeno. Sulla base dei risultati diagnostici ottenuti, il medico prescriverà pillole e selezionerà altri metodi di trattamento ottimali.

L'uso di Mezim, Festal o Panzinorm porta sollievo. Tuttavia, non dovresti lasciarti trasportare dall'assunzione di farmaci farmacologici senza prescrizione medica. Il corpo si abitua rapidamente all'assunzione di enzimi dall'esterno e smette di produrre i propri. Pertanto, il sollievo non dura a lungo e viene ulteriormente trattatonon avverrà con la nomina di farmaci più gravi.

Puoi anche migliorare le tue condizioni con l'aiuto di misure preventive. Devi considerare attentamente la tua dieta. Devi utilizzare pasti frazionari . Il digiuno prolungato o l'eccesso di cibo dovrebbero essere evitati.

È meglio abituarsi a una certa routine quotidiana e mangiare al momento giusto. Questo approccio faciliterà il processo di digestione. La cena dovrebbe essere almeno 2 ore prima di coricarsi. Ogni pasto dovrebbe essere calmo e senza fretta. Non è consigliabile cogliere lo stress. Se hai la dispepsia, devi abbandonare l'abitudine al fumo.

Trattiamo la pesantezza allo stomaco

L'assunzione di pillole per la pesantezza allo stomaco non darà l'effetto desiderato se una persona non rinuncia a cibi salati, dolci, in salamoia e affumicati. Qualsiasi cibo dovrebbe essere caldo, poiché il cibo freddo e troppo caldo irrita la mucosa.

Puoi ridurre il disagio aumentando l'attività fisica. Dovresti prestare maggiore attenzione a camminare, correre, fare sport, ballare o nuotare.

Metodi popolari per combattere il disagio

Il trattamento della pesantezza allo stomaco può essere effettuato utilizzando metodi alternativi. Il metodo più semplice per sbarazzarsi del disagio è usare un infuso di camomilla da farmacia. Puoi utilizzare il metodo freddo o caldo.

Si consiglia di cuocere (preparare) l'infuso a caldo appena prima del suo utilizzo, il metodo a freddo è adatto per preparare il prodotto per un utilizzo futuro.

Quindi, scegli quello che più ti si addice:

Trattiamo la pesantezza allo stomaco
  • Con il metodo a freddo 10 cucchiaini. i fiori vengono versati con 2 bicchieri di acqua pre-bollita e raffreddata. Il tempo di infusione è di 8-10 ore. Il prodotto viene filtrato e bevuto entro 2 giorni in piccole porzioni;
  • Per preparare l'infuso in modo caldo, è necessario preparare 1 cucchiaio l. infiorescenze. Il tempo di infusione non deve superare i 15-20 minuti. Il prodotto finito viene filtrato e bevuto prima dei pasti, 1/3 di tazza tre volte al giorno. Non è consigliabile utilizzare acqua bollente per la preparazione, poiché distrugge il camazulene, la principale sostanza curativa contenuta nella camomilla;
  • Mescola 1 cucchiaino. camomilla e tanaceto. La miscela risultante viene macinata allo stato in polvere. Aggiungi 1 cucchiaio al prodotto. l. assenzio non tritato. Il prodotto viene quindi miscelato con miele naturale per formare una massa viscosa da cui si possono formare piccole pastiglie. Ogni pillola viene arrotolata in una palla di pane. Devi prendere il prodotto 3-4 volte al giorno;
  • Mescolare l'erba di achillea, l'erba di San Giovanni e le infiorescenze di calendula in quantità uguali. La miscela viene prodotta al ritmo di 2 cucchiai. l. per 1 litro di acqua bollente. Insisti con il rimedio per 15-30 minuti. Prima dei pasti, bere 1/2 bicchiere di infuso almeno 3 volte durante la giornata. Si consiglia di eseguiretrattamento in cicli da 1 a 3 mesi;
  • In 1 bicchiere di acqua calda, devi diluire 2 cucchiaini. aceto di sidro di mele e 2 cucchiaini. miele naturale. Usa il rimedio tre volte al giorno prima dei pasti. Con una maggiore acidità del succo gastrico, questa ricetta non può essere utilizzata;
  • Usa un macinacaffè per macinare il grano saraceno in polvere. Ogni mattina a stomaco vuoto, dovresti mangiare 1 cucchiaino. polvere. Questo metodo ha anche un effetto positivo sul bruciore di stomaco.

Naturalmente, puoi utilizzare i consigli popolari solo dopo aver consultato un gastroenterologo e scoperto la causa della patologia, nonché in assenza di una reazione allergica agli ingredienti a base di erbe.

Gastrite nervosa sintomi: Ecco i 7 da controllare immediatamente

Messaggio precedente La dieta del miele è un altro modo per sbarazzarsi degli odiati chili
Post successivo Acqua dimagrante al limone