Trattiamo ascessi sulle tonsille in un bambino

Qualunque sia la ragione per la comparsa di ascessi sulle tonsille in un bambino, con o senza febbre, la condizione non verrebbe rilevata: questo è motivo di grave preoccupazione.

Trattiamo ascessi sulle tonsille in un bambino

Il processo infiammatorio nel tessuto linfoide delle tonsille indica l'introduzione di infezioni nel corpo: Pseudomonas aeruginosa, streptococchi, stafilococchi, funghi, virus dell'herpes, ecc. Se non presti sufficiente attenzione a questo sintomo, in futuro l'infezione diventerà cronica.

Un processo infiammatorio cronico causa gravi complicazioni nel corpo - pielonefrite, glomerulonefrite o reumatismi cronici - tutte queste malattie sono provocate dallo streptococco, che in agguato nel tessuto linfoide.

Spesso un bambino malato resta indietro rispetto ai coetanei nello sviluppo fisiologico.

Contenuto dell'articolo

Perché sono spesso infiammati? tonsille con manifestazione di ascessi

Le tonsille sono tessuto linfoide, parte del sistema immunitario del corpo. Proteggono il corpo dall'introduzione di pericolosi estranei , come il controllo del viso all'ingresso di un locale di intrattenimento.

Quando il corpo è indebolito, entra un'infezione, ma le tonsille cercano di impedirne l'approfondimento e cercano di assorbirlo. Poiché la superficie delle tonsille è eterogenea - ci sono delle lacune - gli organismi patogeni penetrano lì e iniziano a moltiplicarsi intensamente. Le tossine - i prodotti della loro attività vitale - colpiscono la mucosa delle tonsille e la danneggiano, inizia un processo purulento-infiammatorio.

Non appena la placca purulenta inizia a sfaldarsi, il processo infiammatorio si attenua, le condizioni generali migliorano.

Molti genitori chiedono: Perché non riesci a pulire o a spremere ascessi? Il tessuto linfoide è pieno di vasi sanguigni di diverso diametro. Se una grande nave viene danneggiata accidentalmente, sarà quasi impossibile fermare l'emorragia: l'ambulanza non avrà il tempo di arrivare.

Un'altra domanda: Non sarebbe meglio rimuovere le tonsille se si infiammano spesso? Le tonsille hanno una funzione protettiva. Se non sono presenti, l'infezione invaderà immediatamente le vie respiratorie, salirà al cervello ed entrerà nel flusso sanguigno.

Pensano di rimuovere le tonsille quando:

Trattiamo ascessi sulle tonsille in un bambino
  • il processo infiammatorio è finitopinne del tessuto linfoide che compongono le tonsille;
  • le ghiandole sono costantemente infiammate e ingrossate, il che rende difficile inghiottire il cibo e persino interrompe il processo di respirazione;
  • si sospettano neoplasie del tessuto linfoide.

I genitori del bambino dovrebbero prendere la decisione di rimuovere il focolaio dell'infezione solo dopo aver consultato un pediatra.


Motivi della formazione di ascessi sulle tonsille

Le cause più comuni del processo infiammatorio sono la tonsillite di varie eziologie.

Durante la malattia, le tonsille palatine sono più spesso infiammate: si tratta di quelle grandi formazioni che i genitori vedono su entrambi i lati della faringe quando guardano nella bocca del bambino. Il gonfiore della tonsilla faringea o linguale nei bambini è molto meno comune.

Di tutti i tipi di angina nei bambini, i più comuni sono:

  • catarrale: durante esso appare edema del tessuto linfoide, ma raramente si formano depositi purulenti;
  • follicolare - durante esso compaiono ascessi bianchi sulle ghiandole - follicoli;
  • lacunare: sulle tonsille, la placca purulenta ricorda i film che formano focolai di forma irregolare;
  • erpetico: le ghiandole mucose sono ricoperte di papule con un liquido torbido;
  • fungine: i fiori bianchi assomigliano a grumi di cagliata cagliata.

Le forme flemmee e gangrenose sono rare, come complicazioni della tonsillite non trattata.

Spesso, le forme di angina sono sovrapposte l'una sull'altra: gli ascessi sulle tonsille sono adiacenti ai film, il processo batterico provoca un aumento dell'attività dei microrganismi opportunistici che vivono nella cavità orale e si verifica un'infezione secondaria: si sviluppa candidosi o mughetto.

Sintomi di tonsillite

Il processo infiammatorio, indipendentemente dalla forma dell'angina, procede con sintomi simili.

Questi includono:

Trattiamo ascessi sulle tonsille in un bambino
  • aumento della temperatura;
  • intossicazione generale;
  • gonfiore delle tonsille;
  • mal di gola, peggiora durante la deglutizione;
  • mal di testa;
  • nausea e vomito nei bambini.

Non appena iniziano a formarsi formazioni purulente sulle tonsille, si può notare un miglioramento della condizione.

Con l'angina catarrale, la temperatura di solito non supera i 38 ° C.

Con il mal di gola lacunare, è molto importante assicurarsi che le pellicole sulle tonsille siano bianche. Se sono grigi, la temperatura non scende - si può sospettare la difterite. Questa condizione richiede un ricovero immediato e cure mediche urgenti. I film grigi possono causare la morte di un bambino: bloccano completamente il lume della laringe e quindi la trachea. C'è un'alta probabilità che il bambino soffochi.

Nella tonsillite cronica, puoi vedere i follicoli purulenti sulle tonsille senza febbre e senza intossicazione del corpo. Ma questo non è un motivo per venire a patti con un tale stato. In condizioni favorevoli - ipotermia, comparsa di un allergicoreazioni: la malattia peggiorerà immediatamente.

Devi sapere come rimuovere gli ascessi sulle tonsille, indipendentemente dalle forme della malattia durante la quale sono comparsi.

Trattamento della tonsillite

È impossibile rimuovere i depositi purulenti senza curare la malattia.

Algoritmo generale per il trattamento dei processi infiammatori nelle tonsille.

Trattiamo ascessi sulle tonsille in un bambino
  1. L'angina non può essere eliminata senza farmaci. Per distruggere i microrganismi patogeni e rimuovere i depositi purulenti senza la possibilità di recidiva del processo infiammatorio, vengono utilizzati antibiotici, farmaci antivirali o antifungini, a seconda dell'eziologia del processo infiammatorio.
  2. Trattamento del cavo orale con analgesici. Attualmente sono disponibili in forma spray, il che è molto conveniente. Un farmaco viene spruzzato sulla mucosa, che non solo allevia il dolore, ma interrompe anche l'attività dei microrganismi patogeni. Questi farmaci includono: Tantrum Verde, Stopangin, Strepsils;
  3. Farmaci antipiretici, se la malattia procede con febbre alta;
  4. Per lavare via i depositi purulenti, risciacquare le procedure.

Per il risciacquo vengono utilizzate soluzioni con effetti antisettici e antinfiammatori, per la produzione di cui vengono utilizzati rimedi medici e popolari.

La gola può essere gargarizzata con soluzioni:

  • furacilina;
  • permanganato di potassio;
  • soda;
  • sale marino e da tavola;
  • Chlorphyllipta;
  • Rotokana;
  • Clorexedina.

Gli infusi di camomilla, corteccia di quercia, eucalipto, salvia sono efficaci ... Gli antibiotici di azione locale riducono il processo infiammatorio, ad esempio Bioparox .

Il pus si staccherà più rapidamente dalle tonsille se vengono trattate dopo il risciacquo con Lugol.

In nessun caso dovresti provare a pulire le tonsille con l'applicazione di forza con una spatola o un batuffolo di cotone, avvolto su una sorta di bastoncino. La gola dovrebbe essere arrossata. Per fare ciò, il regime di consumo di alcol viene ampliato e la gola viene lavata.

In modo che il bambino non si rifiuti di bere, le bevande alla frutta semidolci e le bevande alla frutta vengono preparate per lui, gli danno i suoi succhi preferiti. Le bevande dolci sotto forma di limonate non vengono utilizzate: contengono colori artificiali. Durante una malattia, può verificarsi una reazione allergica, anche se il bambino li beveva con piacere e non ci sono state conseguenze negative.

La procedura di risciacquo della gola viene eseguita come segue:

  • prepara un piccolo clistere o una siringa senza ago, 10 cubetti;
  • il prodotto preparato viene portato nel contenitore di risciacquo;
  • il bambino è posizionato di lato - più comodo sulle ginocchia;
  • pizzica il naso per aprire la bocca;
  • rilasciano liquido in piccole porzioni, dirigendolo verso le tonsille: se il flusso entra nella gola, il bambino inizierà a soffocare.

Dopo ogni bagno, il bambino viene girato in modo che l'acqua fuoriesca.

Prevenzione

Il modo migliore per evitare la tonsillite è indurire la gola.

Trattiamo ascessi sulle tonsille in un bambino

Per i bambini che possono già risciacquare, questa procedura viene eseguita quotidianamente, riducendo gradualmente la temperatura dell'acqua - di 1-2 gradi a settimana. Un ottimo modo per affascinare il tuo bambino è congelare le pillole a base di succo di frutta o infuso di erbe e lasciarlo sciogliere ogni giorno. Ai bambini di un anno viene data una goccia di gelato: questo è un trattamento che piace molto.

Non appena il bambino inizia a bere il liquido dal frigorifero senza conseguenze e dopo una passeggiata sotto la pioggia non si ammala, l'obiettivo è raggiunto!

Un bambino indurito non ha paura delle incursioni purulente sulle tonsille.

L'indurimento aiuta a prevenire lo sviluppo del mughetto. L'immunità persistente e forte è un ostacolo all'eccessiva attività di microrganismi opportunisti.

Messaggio precedente Come pompare la parte bassa della schiena a casa senza bilanciere?
Post successivo Iniziare una nuova vita: creare una nuova immagine