Osteomielite: Cause, Sintomi, Diagnosi e Trattamento

Pseudoallergia: sintomi, cause, trattamento

La stagione delle allergie porta alla richiesta di farmaci antiallergici. Ma spesso accade che non si osservino risultati tangibili dall'assunzione di alcun rimedio da questa serie. Il fatto è che molte persone incontrano una cosiddetta falsa allergia, che è diversa da quella reale. Va notato che la differenza è visibile solo al medico, cioè l'allergologo.

Contenuto dell'articolo

Sintomi della malattia

Pseudoallergia: sintomi, cause, trattamento

Le false allergie, o pseudoallergie, sono difficili da diagnosticare da una persona comune, perché le reazioni in entrambi i casi sono quasi identiche:

  • Inizia la lacrimazione;
  • Prurito al naso;
  • Eruzioni cutanee, orticaria, arrossamento;
  • Manifestazioni di anafilassi;
  • Mal di testa;
  • Sensazione di caldo;
  • Difficoltà a respirare;
  • Vertigini;
  • Vomito;
  • Anoressia;
  • Disturbo delle feci (diarrea, costipazione).

La principale differenza tra questi due disturbi risiede nei principi del loro sviluppo: quando una persona ha una vera allergia, qualsiasi contatto con una sostanza irritante provoca una reazione violenta del corpo e il verificarsi di uno falso è influenzato dalla sostanza che provoca uno stato doloroso e dalla sua concentrazione.

Un allergene può accumularsi nel corpo per diversi giorni, settimane o addirittura mesi e quindi provocare una reazione negativa. È anche difficile diagnosticare una falsa forma della malattia perché i sintomi e i segni della pseudoallergia a volte si sviluppano piuttosto lentamente.

In pratica, è confermato che è impossibile determinare in modo indipendente la forma di allergia. Per fare una diagnosi corretta, lo specialista deve indirizzare il paziente a eseguire una serie di test: sangue (generale), strisci per citologia da mucose, test cutanei, ecc. La presenza di immunoglobuline E nel sangue indicherà una vera allergia.

In questo caso, la persona avrà una maggiore concentrazione di questi anticorpi. Ma con una forma falsa, le immunoglobuline rimangono normali. Sono questi risultati che determinano in gran parte la forma della malattia.

Motivi di pseudoallergia

Cibo e medicine provocano molto spesso reazioni negative dal corpo. A volte un disturbo appare sullo sfondo di un cambiamento nello stato psicologico di una persona. Ci sono momenti in cui le persone pensano di soffrire di una vera allergia, ma in realtà questa è solo una forma falsa causata da un background psico-emotivo.

Di solito, in questo caso, gli antistaminici sono assolutamente inutili e dopo aver eseguito i test conDiventa evidente che non ci sono anticorpi. Cioè, il problema non sta nei meccanismi immunitari, ma nel funzionamento del cervello e del sistema nervoso. Questi pazienti si sentono meglio dopo aver consultato uno psicoterapeuta.

Molto spesso, i medici avvertono i loro pazienti: se una persona ha mai subito uno shock a causa di una reazione allergica, allora potrebbe avere per sempre paura di quella sostanza (oggetto, rimedio, ecc.) che ha comportato conseguenze negative. p>

Questo fattore è spesso il fattore scatenante per lo sviluppo di una falsa forma di patologia. Quando i sintomi fastidiosi non scompaiono per molto tempo, allora vale la pena prestare attenzione alle false specie.

In molti casi, le proteine ​​o i componenti proteici degli alimenti sono la causa. Gli allergeni più comuni sono noci e prodotti a base di essi, frutti di mare e frutta e bacche acide.

Pseudoallergia: sintomi, cause, trattamento

Ci sono molti prodotti, a seguito del consumo di cui esiste una falsa forma della malattia: i liberatori di istamina. Contengono grandi quantità di istamina o provocano il suo rilascio. Questi includono assolutamente tutti i prodotti di fermentazione: formaggio, yogurt, pasta lievitata, alcol, crauti, ecc.

Inoltre, molte sostanze chimiche, come coloranti e conservanti, possono provocare una risposta immunitaria. Prestare particolare attenzione quando si mangiano salsicce, soprattutto quelle affumicate. Questo vale per il caramello dai colori vivaci e le bevande gassate. La colorazione e la conservazione dei componenti contribuiscono all'accumulo di allergeni nel corpo umano.

Vale la pena ricordare alcune delle sostanze più pericolose:

  • Conservanti: solfuri, acido ascorbico (E 200), benzoati (E 211);
  • Additivi aromatizzanti - glutammina di sodio (e 621), magnesio (e 625), calcio (e 623);
  • La tetrazina è un colorante azoico alimentare.

Molti alimenti contengono metalli pesanti, pesticidi, nitriti, tossine, composti sintetici e molte altre sostanze nocive che possono anche causare una reazione nel corpo.

Una reazione molto forte può verificarsi dopo l'uso di determinati tipi di farmaci, quando sostanze irritanti entrano nel flusso sanguigno. A questo proposito, devi stare attento con i farmaci penicillinici e gli analgesici, farmaci che abbassano la pressione sanguigna.

Reazione avversa in pazienti di diversi gruppi di età

Uno dei pericoli di una vera e propria malattia è che si manifesta in tenera età e accompagna una persona per tutta la vita. L'antigene formato risponderà costantemente all'invasione dell'allergene. Ma la forma falsa è associata al cambiamento.

La pseudoallergia nei bambini si manifesta a partire dai 6 anni. Anche gli adolescenti cadono nella zona a rischio, poiché durante questo periodo si formano e si sviluppano i sistemi corporei. Il periodo di formazione delle funzioni sessuali gioca un ruolo importante. L'età dai 20 ai 25 anni è la più calma, il corpo funziona stabilmente.

Dopo 25, inizia pEdutia, l'attività ovarica diminuisce. Durante questo periodo, la scarsa funzionalità epatica e altre caratteristiche metaboliche sono influenzate. Il gruppo a rischio comprende persone di età superiore ai 40 anni con patologie di vari sistemi corporei.

Trattamento per pseudoallergia

Nonostante il fatto che questa patologia sia caratterizzata da una sorta di insidiosità, i medici la trattano con condiscendenza. La vera forma non può essere trattata, poiché i metodi moderni per affrontarla non influenzano la produzione di anticorpi, cioè la causa della reazione non può essere eliminata, puoi solo indebolire le manifestazioni.

Ma le pseudoallergie sono curabili perché non ci sono anticorpi di memoria che inducono il corpo a reagire immediatamente.

Lo stadio lieve verrà eliminato dai più semplici antistaminici: unguenti, creme, gocce negli occhi e nel naso. A volte anche una singola dose porta risultati tangibili.

Il grado medio della malattia viene interrotto con gli stessi farmaci, ma vengono somministrati per iniezione (endovenosa, intramuscolare). Tali fondi agiscono molto più velocemente. Il tipo di medicinale viene selezionato dal medico in base ai sintomi. In alcuni casi, viene prescritta la trasfusione di plasma, che è arricchita con un inibitore C1, il principale regolatore dei processi di reazione negativa.

Uno dei fattori più importanti nel trattamento di un disturbo è la dieta. A volte può essere abbastanza difficile rinunciare ai tuoi piatti preferiti, ma senza tali eccezioni, non dovresti aspettarti un risultato di successo. Assolutamente tutti i prodotti il ​​cui consumo sviluppa una falsa allergia vengono eliminati dalla dieta.

Occorre adottare una serie di misure sia per il trattamento che per la prevenzione:

  • Quando possibile, utilizza solo prodotti naturali. Cerca di escludere quelli che contengono additivi chimici, soprattutto coloranti e conservanti;
  • I genitori di bambini piccoli non dovrebbero affrettarsi a trasferire questi ultimi a un tavolo comune;
  • Monitora la tua reazione dopo aver assunto qualsiasi farmaco prescritto dal medico;
  • Deve essere esaminato da un endocrinologo e gastroenterologo.

Nei casi più gravi viene utilizzata la terapia ormonale. In questo caso, gli ormoni svolgono il ruolo di una sorta di stabilizzatori che calmano il corpo . Ma qui non è limitato a un trucco.

Inoltre, in una situazione del genere, viene presa un'intera gamma di misure, che include una dieta con rifiuto da un ampio elenco di prodotti, l'assunzione di medicinali, il cambiamento del normale ritmo della vita. A volte è necessario l'aiuto di uno psicologo se la reazione procede sullo sfondo di uno stato mentale o di un endocrinologo se ci sono disturbi del sistema endocrino.

Tieni traccia della tua dieta, non concederti un'automedicazione incontrollata, non essere di nuovo nervoso e quindi nessuna allergia vera o falsa farà paura!

Tiroidite - Cause, Sintomi, Diagnosi e Trattamento

Messaggio precedente I pantaloni a infrarossi sono un efficace assistente nella lotta contro i depositi di grasso e la cellulite
Post successivo Ricette di cavolfiore sottaceto deliziose e facili