WEBINAR HILLS SCIVAC - POA Alopecia Come Fare Cosa VERCELLI

Cellulite giovanile nei cuccioli: cause, sintomi, trattamento

La cellulite giovanile è una patologia piuttosto rara, una forma idiopatica di pannicolite, che si trova principalmente nei soggetti giovani. Questa malattia è anche chiamata piodermite giovanile, lavaggio dei cuccioli, linfoadenite granulomatosa sterile giovanile e dermatite.

Contenuto dell'articolo

Cause della cellulite giovanile nei cuccioli

Cellulite giovanile nei cuccioli: cause, sintomi, trattamento

Sfortunatamente, gli esperti veterinari non sono ancora in grado di determinare esattamente quale sia il fattore provocante. Tuttavia, esiste un'ipotesi che la malattia sia associata a disfunzione del sistema immunitario, perché la patologia risponde bene al trattamento con corticosteroidi.

Inoltre, gli esperti hanno identificato una predisposizione alla razza, ovvero la componente causale ereditaria (genetica) appartiene anche ai fattori provocatori. Inoltre, anche i componenti del vaccino sono considerati un fattore scatenante della risposta immunitaria.

Segni di cellulite giovanile nei cuccioli

Fondamentalmente, la patologia si manifesta in soggetti giovani, di età compresa tra 3 settimane e sei mesi. La predisposizione ereditaria è nota in razze canine come Golden Retriever, Dachshund, Labrador Retriever, Beagle, Golden Setter, Pointer. In una cucciolata, solo un cucciolo può essere malato o diversi contemporaneamente.

Cellulite giovanile nei cuccioli: cause, sintomi, trattamento

Il primo segno di una patologia in via di sviluppo è il gonfiore nella zona del muso, in particolare sulle labbra e sulle palpebre.
Durante un esame obiettivo, il medico rivela un caratteristico ingrossamento dei linfonodi situati sotto la mascella.

La patologia progredisce piuttosto rapidamente e bruscamente: dopo 24-48 ore dal momento in cui compaiono i primi segni, sulla pelle si formano papule e pustole, nonché fistole progressive.

In futuro, le lesioni papulari scoppiano, al loro posto si formano delle croste. Al culmine dello sviluppo della malattia, le eruzioni cutanee sono localizzate su parti del corpo come le palpebre, le labbra, il mento, il ponte nasale e la superficie interna del condotto uditivo. Le lesioni sono piuttosto dolorose, ma il prurito è lieve.

Esiste la possibilità di formazione di ascessi dei linfonodi sottomandibolari. A volte capita che l'eruzione cutanea non sia limitata alle parti elencate del corpo e si diffonda rapidamente ulteriormente, di solito al tronco. Si possono osservare manifestazioni sistemiche della malattia, che di solito si manifestano sotto forma di febbre, dolori articolari (artrite purulenta asettica in un quarto dei casi), anoressia, depressione, apatiaperdita o perdita di appetito.

Diagnosi della cellulite giovanile

Quando si contatta un medico, viene prescritto uno studio di laboratorio citologico sulle pustole. I suoi risultati mostrano un'infiammazione piogranulomatosa sterile, i microbi si riattaccano quando compaiono.

Una diagnosi presuntiva si basa sui segni clinici caratteristici. La conclusione finale è la dermoistopatologia (pannicolite e dermatite pirogranulomatosa).

La cellulite giovanile nei cani è determinata dalle seguenti misure:

Cellulite giovanile nei cuccioli: cause, sintomi, trattamento
  1. Prendendo l'anamnesi, esaminando l'animale;
  2. Esclusione di laboratorio di altre condizioni patologiche;
  3. Strisci di impronte: vengono rilevati macrofagi, neutrofili non degenerativi, i microbi sono assenti;
  4. Biopsia cutanea eseguita;
  5. Studio culturale per la presenza di microflora.

La diagnosi differenziale è obbligatoria, poiché la malattia ha un quadro clinico simile con angioedema nella sua forma iniziale, demodicosi, accompagnata da piodermite secondaria, una reazione negativa del corpo ai farmaci, piodermite batterica.

Trattamento medico della cellulite giovanile nei cuccioli

Cellulite giovanile nei cuccioli: cause, sintomi, trattamento

I medici in questo caso danno la preferenza ai farmaci del gruppo dei corticosteroidi in dosi immunosoppressive. Di norma, il prednisolone viene prescritto alla velocità di 2 mg del farmaco per 1 kg di peso animale, che viene somministrato per via orale una volta al giorno.

Il trattamento con prednisone dura da 1 a 4 settimane. La durata della terapia con corticosteroidi dipende dalla velocità con cui i sintomi si risolvono.

Il trattamento della cellulite giovanile negli animali domestici viene continuato fino alla completa scomparsa dei sintomi. Quando compaiono segni di remissione, la dose giornaliera diminuisce gradualmente fino a quando il farmaco non viene completamente interrotto.

Il prednisolone in alcuni casi può essere sostituito con desametasone. Se si è verificata un'infezione secondaria, è necessaria una terapia antibiotica. In questo caso vengono prescritti cefalexina, amoxicillina clavunato, ecc. I farmaci per uso topico sono prescritti raramente. Questo perché i cuccioli sono notevolmente resistenti ai trattamenti topici.

Con un trattamento tempestivo e adeguato, l'animale supera questa patologia, cioè la prognosi è favorevole.

Ma con un decorso grave della malattia o un trattamento inopportuno / inadeguato, c'è una probabilità di complicazioni che vanno dalle cicatrici alla morte.

Messaggio precedente Cucinare rapidamente deliziosi cracker nel microonde
Post successivo Come sbarazzarsi dei calcoli renali