Mal di gola: come curarlo?

Come trattare il mal di gola?

La formazione di pustole sulla gola è una reazione difensiva standard contro la penetrazione di microrganismi pericolosi. La causa più comune di ascesso sono gli stafilococchi e gli streptococchi, che si depositano sulle tonsille. Nella maggior parte dei casi, un sintomo simile accompagna l'influenza e il mal di gola, ma non si possono escludere altre malattie. Come sbarazzarsi del mal di gola, considereremo nel nostro articolo.

Contenuto dell'articolo

Segni e sintomi

Come trattare il mal di gola?

La comparsa di focolai di infiammazione nella faringe e sulla sua parete posteriore indica che uno dei tipi di batteri patogeni (streptococco, enterococco, stafilococco, Pseudomonas aeruginosa) è entrato nel corpo. Non è esclusa la possibilità di infezione da funghi del genere Candida.

Se un ascesso si è formato nella gola di un bambino, la probabilità di contrarre un'infezione pericolosa - la difterite non è esclusa. Ma niente panico in anticipo, spesso gli avanzi di cibo (latticini, cereali) vengono presi per gli ascessi, che vengono rimossi con il risciacquo.

Gli esami di laboratorio sono necessari per fare una diagnosi. Anche se gli ascessi del bambino non sono accompagnati da un aumento della temperatura, non dovresti posticipare una visita dal medico. Causano mal di gola, quindi i bambini si rifiutano di mangiare. Per evitare un calo dei livelli di zucchero, è importante dare al bambino più bevande alla frutta, tè dolce o composta. La condizione principale per bere è escludere il caldo.

Come trattare il mal di gola?

Se un ascesso è accompagnato da febbre alta, questo è un segno di mal di gola follicolare. La malattia si manifesta con disagio durante la deglutizione, ingrossamento dei linfonodi cervicali, debolezza e febbre. È causato dallo streptococco, il batterio attacca con una diminuzione generale dell'immunità o grave ipotermia della gola.

Con un'esacerbazione della tonsillite cronica, gli ascessi compaiono in gola senza febbre. Le tonsille, come barriera naturale alle infezioni, intrappolano i microbi che vengono diffusi dalle goccioline trasportate dall'aria. La loro superficie ha canali tortuosi - lacune, che sono ostruite da tappi purulenti durante l'infiammazione. I linfociti che combattono i microbi e le particelle di sangue formano ascessi bianchi. Puoi sbarazzartene con un trattamento conservativo, che sarà prescritto da un medico.

Cause del mal di gola

L'elenco delle infezioni comuni che causano infiammazioni alle tonsille e alla parte posteriore della gola include:

Come trattare il mal di gola?
  • Tonsillite - uno stadio cronico o acuto della patologia è caratterizzato da ascessi. In una forma trascurata, la quantità di tossine diventa pericolosa per il corpo, invece del trattamento farmacologico, i medici prescrivono la tonsillectomia (rimozione delle tonsille).
  • Angina : un disturbo che si manifesta sotto l'influenza di un virus o di un fungo. È accompagnato da sintomi caratteristici: mal di gola, tonsille ingrossate, aumento della temperatura.
  • Faringite - definita da secchezza delle fauci, infiammazione ghiandolare, formazioni purulente nella parte posteriore della gola.
  • Faringomicosi : una placca nella faringe provoca una crescita intensiva di funghi simili a lieviti. Il tordo procede senza temperatura. La sua comparsa negli adulti e nei bambini è associata a diversi fattori: uso a lungo termine di antibiotici, che riduce l'immunità e scarsa igiene. Puoi sbarazzarti della placca prendendo pillole antifungine e applicando unguenti speciali.
  • Trauma o ustione delle tonsille porta alla comparsa di ulcere ed eruzioni cutanee sulla mucosa. Il danno meccanico può aprire la strada a batteri patogeni che causano infiammazione. Ma la placca stessa sulle tonsille ricorda i sintomi dell'angina. I danni alla mucosa senza complicazioni non hanno bisogno di essere trattati, dovrai sopportare fino a quando la gola fa male e senti dolore.
  • Stomatite : la lesione cattura l'intera cavità orale, può diffondersi nella parte posteriore della faringe. È espresso dalla comparsa di formazioni ulcerose e placca bianca. Nelle prime fasi, il paziente non ha la febbre e un deterioramento del benessere. La stomatite può essere causata da varie malattie (gastrite, carenza vitaminica, anemia) o scarsa igiene orale. Se le ulcere non vengono trattate in tempo, sorgeranno complicazioni sotto forma di febbre alta.

Le infezioni pericolose che richiedono cure mediche immediate possono essere distinte da diversi sintomi:

  • aumento della temperatura fino a 39-40 ° C;
  • febbre;
  • gonfiore delle ghiandole che bloccano le vie aeree;
  • un gran numero di ascessi;
  • infiammazione dei linfonodi.

Come curare il mal di gola

Come trattare il mal di gola?

La scelta dei farmaci dipende dalla causa del problema. In condizioni di laboratorio, vengono determinati il ​​tipo di microrganismo e la sua sensibilità agli antibiotici. Viene presa una macchia di pus per l'analisi.

Per qualsiasi patologia, esistono regole generali per il trattamento:

  • appuntamento per il riposo a letto;
  • un'abbondante bevanda calda;
  • in caso di mal di gola, si consiglia di mangiare cibi morbidi che non irritano le ghiandole;
  • Risciacqui frequenti fino a 7-8 volte al giorno per pulire gli ascessi.

Preparare un risciacquo è facile:

  1. Una soluzione di sale e soda. Un bicchiere di acqua tiepida richiederà mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio e sale. Per migliorare l'effetto, aggiungi 3-4 gocce di iodio. È meglio sostituire il sale da cucina con una bevanda alla fruttatimido, che contiene molti minerali.
  2. La soluzione di furacilina ha un marcato effetto antisettico. Una compressa della sostanza si dissolve in 0,5 l di acqua.
  3. Tintura di calendula. I fiori di calendula hanno proprietà curative e antinfiammatorie. La tintura della pianta può trattare laringiti e tonsilliti. Una soluzione alcolica viene utilizzata in una proporzione di 1 cucchiaio. cucchiaio in un bicchiere di acqua tiepida. Risciacquare fino a 30 secondi.

Terapia farmacologica

Per trattare il mal di gola batterico e la tonsillite, i medici prescrivono antibiotici ad ampio spettro:

  • Amoxicillina ;
  • Flucostat ;
  • Amoxiclav ;
  • Azitromicina .
Come trattare il mal di gola?

Se la gola e la testa fanno male, viene prescritto ibuprofene , anche questo è un farmaco antinfiammatorio. La terapia complessa aiuterà ad eliminare le complicazioni da una malattia infettiva. Puoi trattare gli ascessi con antisettici in regime ambulatoriale oa casa. Oltre a soluzioni saline, infusi di corteccia di quercia e salvia, soluzione di clorofillite, prodotti aerosol IRS-19 , Ingalipt , ​​esadecimale . Nell'ospedale, le lacune delle tonsille vengono lavate con mezzi speciali e sigillate con paste. Le compresse Lizobact hanno un effetto locale sulle ulcere.

La fisioterapia aiuterà a consolidare il risultato, per curare gli ascessi, viene prescritto l'UHF, riscaldamento con luce ultravioletta, un laser sui linfonodi, una macchina ad ultrasuoni viene applicata alle tonsille.

Il rafforzamento generale dell'immunità è parte integrante della terapia. Sono prescritti preparati multivitaminici, indurimento. Si consiglia di prendere Immunal , un ciclo di iniezioni di estratto di aloe.

Prevenzione

Le misure preventive aiuteranno a prevenire la comparsa di ascessi sulle tonsille:

  • rafforzare il sistema immunitario, soprattutto prima del freddo invernale;
  • esclusione di contatti con malati;
  • rispetto delle norme di igiene orale, soprattutto quando si indossano protesi;
  • trattamento tempestivo delle malattie otorinolaringoiatriche.

Le persone con tonsillite cronica sono a rischio, non dovrebbero trascurare di sottoporsi a fisioterapia preventiva e gargarismi. È meglio prevenire il problema che risolverlo.

I rimedi di nonna Marisa: come curare il mal di gola, di testa e di denti

Messaggio precedente Nail design originale con pellicola
Post successivo Posso fare esercizio all'inizio della gravidanza?