Calazio Cause e Terapia [Dr. F. Bernardini]

Come trattare il calazio?

Quando compare il calazio di un bambino, i genitori pensano che sia orzo e iniziano il trattamento appropriato e la malattia, naturalmente, peggiora.

Contenuto dell'articolo

Sintomi

L'inizio dei processi infiammatori si manifesta allo stesso modo:

Come trattare il calazio?
  • compaiono segni di congiuntivite;
  • si forma un sigillo sulla palpebra;
  • il bambino lamenta dolore e sensazione di bruciore nella zona infiammata.

Il calazio della palpebra superiore è chiaramente visibile quando l'occhio è chiuso e per esaminare il sigillo della palpebra inferiore, deve essere tirato indietro e parzialmente scoperto.

Dettagli malattia

Il calazio è un processo infiammatorio cronico. Il canale della ghiandola sebacea si ostruisce e un segreto inizia ad accumularsi in esso: scarico. Si accumula, i chicchi di grandine aumentano, il bordo della palpebra diventa rosso, l'infiammazione copre la cartilagine palpebrale e la ghiandola meibolica. La causa delle malattie delle palpebre nei bambini è molto spesso una cattiva abitudine: arrampicarsi negli occhi con le mani sporche, ma questo non è l'unico fattore che causa la patologia.

I seguenti fattori lo causano:

  • disturbi endocrini, in particolare diabete mellito;
  • bassa immunità;
  • patologia dell'apparato digerente;
  • cambiamenti nello stato ormonale.
Come trattare il calazio?

Il nodulo aumenta e preme sul bulbo oculare: ciò può causare problemi alla vista.

Qualunque sia la ragione del calazio nei bambini, il trattamento deve essere iniziato in una fase precoce, fino a quando la flora patogena non è penetrata nella neoplasia e non è iniziato un processo infiammatorio purulento acuto. Il calazio della palpebra superiore in un bambino ha una forma arrotondata e si forma sulla linea di crescita delle ciglia. La ghiandola sebacea, che si trova nello spessore della cartilagine, è ostruita.

La funzione di queste ghiandole è quella di produrre secrezioni per lubrificare la cornea dell'occhio. Non appena i condotti si intasano, il grasso inizia ad accumularsi all'interno e compare un denso pisello.

Il trattamento del calazio della palpebra inferiore in un bambino è necessario, poiché porta a problemi di vista. Il gonfiore non è chiaramente espresso, poiché nella maggior parte dei casi sporge verso la congiuntiva. Si sviluppa un granuloma simile a un fungo, a causa della pressione sul bulbo oculare, la chiarezza si perdepercezione delle immagini degli oggetti. Gli occhi si stancano rapidamente, si sviluppa l'astigmatismo. Allo stesso tempo, al di fuori della fase acuta, il gonfiore è praticamente invisibile.

Come distinguere l'orzo dal calazio

Come trattare il calazio?

La principale differenza tra calazio e orzo: l'orzo compare quando i microrganismi patogeni penetrano nel follicolo ciliare o nella ghiandola sebacea, le cause del calazio sono il blocco della ghiandola sebacea e la flora patogena vi arriva durante l'infezione secondaria.

Ovunque si formi un calazio, nella palpebra inferiore o superiore di un bambino, aumenta entro 10-14 giorni e la temperatura aumenta solo nella fase del processo infiammatorio. Lo sviluppo dell'orzo è spesso accompagnato immediatamente da una temperatura elevata.

Nella fase iniziale della suppurazione, il calazio nei bambini è anche simile all'orzo: la pelle della palpebra diventa rossa, l'occhio si gonfia, appare la pulsazione, il nodulo diventa morbido. La neoplasia può anche aprirsi da sola e il segreto purulento può fuoriuscire.

Ma quando l'orzo matura e sfonda e il contenuto purulento ne esce, non rimangono né cicatrici né cicatrici, se non aggiungi ulteriore infezione con le mani sporche.

Quando un calazio si rompe, si forma un tratto fistoloso, la pelle diventa secca, coperta di croste, lo scarico perde costantemente, crescono le granulazioni. La fistola si riempie di nuovo di pus e l'infiammazione si ripresenta.

Si può concludere che è apparso un calazio, se un gonfiore non inizia a infiammarsi in un bambino sul bordo della palpebra superiore o inferiore entro 4-5 giorni, ma si forma in una grandine visibile. Non fare affidamento sui metodi di trattamento tradizionali: un difetto estetico derivante da una terapia non riuscita può rimanere per tutta la vita. Dovresti consultare un oftalmologo.

Trattamento con calazio

Se la malattia viene rilevata prima della fase di formazione della capsula, è possibile rinunciare ai metodi di trattamento conservativo.

Vengono prescritti farmaci locali:

Come trattare il calazio?
  • unguento al mercurio;
  • collirio con proprietà antisettiche;
  • i corticosteroidi vengono applicati al sigillo;
  • se è iniziata la suppurazione, vengono aggiunti unguenti antibiotici.

In casi difficili vengono utilizzate iniezioni di steroidi: questo metodo è efficace per eliminare il calazio della palpebra superiore.

Le iniezioni vengono fatte al centro della neoplasia, attraverso i tessuti tegumentari del lato interno della palpebra. Per i bambini, l'anestesia viene eseguita localmente, utilizzando applicazioni con anestetici. Il processo infiammatorio e la crescita dei chicchi di grandine si interrompono completamente 10-14 giorni dopo il completamento della procedura. La fisioterapia completa lo schema terapeutico: riscaldamento con UHF, irradiazione con luce ultravioletta.

Medicina tradizionale

La medicina tradizionale consiglia, quando si forma un sigillo, di riscaldare con un uovo o sabbia, impacchi di fiocchi di latte mescolati con acido borico e lozioni di brodo di aneto.

Non utilizzare metodi tradizionali per il trattamentobambini se c'è un processo infiammatorio. C'è il rischio di infezione.

Come trattare il calazio?

Il riscaldamento può essere eseguito solo nella fase iniziale: esiste la possibilità che sotto l'influenza del calore, il secreto, che ostruisce la ghiandola, si ammorbidisca e il condotto inizi a funzionare correttamente.

Se ciò non è avvenuto dopo 3 procedure, si conclude che il trattamento è inefficace ed è ora di rivolgersi alla medicina ufficiale.

I bambini non dovrebbero gocciolare l'aloe o il succo di Kalanchoe negli occhi: le conseguenze potrebbero essere imprevedibili e influire negativamente sull'acuità visiva.

E in nessun caso dovresti provare a spremere il sigillo da solo! Un tentativo di aprire il calazio può provocare la perdita della vista per il bambino.

Se i metodi di trattamento conservativi non hanno aiutato, il trattamento chirurgico verrà eseguito nel rispetto di tutte le regole dell'asepsi.

Rimozione del calazio dai bambini

Per bambini più grandi o bambini piccoli, offerte speciali. Le indicazioni sono l'asportazione del calazio con un laser. Non rimangono cicatrici o cicatrici dopo questo tipo di operazione, l'intervento chirurgico è poco traumatico, non è necessario utilizzare bende dopo di esso. L'unica condizione è che per circa 3-5 giorni non sia possibile lavarsi il viso e rimuovere le croste: devono staccarsi da sole.

Come trattare il calazio?

La chirurgia per i bambini viene eseguita raramente perché per evitare danni al bulbo oculare durante il periodo di riabilitazione, è necessario inserire una lente morbida nell'occhio. È difficile per i bambini installare una lente protettiva. La rimozione del calazio con un bisturi viene eseguita su base ambulatoriale in anestesia locale. Il sito dell'incisione è scelto dal chirurgo: la capsula può essere avvicinata attraverso la pelle esterna o dopo aver eseguito un'incisione transcongiuntivale. Il calazio viene mondato insieme alla capsula per escludere la possibilità di ricaduta.

In caso di formazione di fistole, viene praticata un'incisione su tutta la sua lunghezza e i tessuti alterati vengono asportati. Quindi vengono applicati i punti.

Deve essere indossata una fasciatura a pressione stretta per 3-5 giorni, a seconda della reazione individuale del corpo all'operazione. Le medicazioni possono essere fatte 1-2 volte al giorno. Le suture vengono trattate con agenti antisettici e antinfiammatori topici e potrebbero essere necessari antibiotici.

Come trattare il calazio?

I tessuti asportati e il contenuto delle capsule nel caso di chalazions a crescita rapida vengono trasferiti per l'esame istologico. Ciò è necessario per escludere la comparsa di un adenocarcinoma della ghiandola di Meibomio.

Rimangono piccole cicatrici dopo l'intervento a cielo aperto. Dopo l'intervento chirurgico, la ricaduta del calazio nei bambini si verifica molto raramente, ma per escludere completamente la ricomparsa di un sigillo, è necessario osservare le norme igieniche e aumentare lo stato immunitario.

La cosa migliore è curare il corpo di un bambino: camminare all'aria aperta, movimento attivo, sonno sano e integrazione della dieta quotidiana con vitamine e mineralierals. Il complesso vitaminico-minerale può essere bevuto separatamente, oppure la dieta può essere ampliata introducendovi verdure, bacche e frutta.

Salute e benessere per te e i tuoi figli!

Calazio, come curarlo. Prof.Vincenzo Orfeo

Messaggio precedente Qual è il pericolo del fuoco di Sant'Antonio?
Post successivo Come mangiare correttamente per una donna incinta?