Accudire un GATTINO PICCOLO

Come prenderti cura del tuo gattino: tutto quello che devi sapere sui gattini

Una ciotola di latte e un fiocco su una corda: molte persone associano solo questi attributi a un gattino. Ma con l'aspetto di un simpatico predatore in casa, dovrai dargli molto di più. Prendersi cura del proprio gattino include molte cose che ogni proprietario dovrebbe sapere.

Contenuto dell'articolo

Funzionalità di sviluppo

Come prenderti cura del tuo gattino: tutto quello che devi sapere sui gattini

Svezzamento. L'allattamento al seno è la cosa migliore che dà al bambino un deposito per formare un corpo sano. I gatti iniziano lo svezzamento dei gattini quando i cuccioli raggiungono le 4 settimane di età. Durante questo periodo, prendersi cura dei gattini appena nati è compito della loro madre.

Se gli istinti materni animali non si sono manifestati o hai preso compassionevolmente un nodulo miagolante dalla strada, ricorda che il latte di mucca non gli andrà bene. La maggior parte dei felini è intollerante al lattosio, che si manifesta sotto forma di diarrea ed è doloroso per il corpo, poiché il disturbo del tratto gastrointestinale è accompagnato da coliche e gonfiore.

Contatta una clinica veterinaria per selezionare la formula ottimale per i gattini appena nati e i dispositivi per nutrirli. Una siringa e una pipetta possono essere utilizzate come una bottiglia.

Acqua. Dai alla tua creatura pelosa l'accesso ad acqua fresca e pulita. Cerca di non dare acqua bollita e del rubinetto, in modo che non abbia complicazioni con i reni. Prepara 1 ciotola per l'acqua. La ciotola non dovrebbe essere troppo alta. Idealmente, i lati della ciotola dovrebbero essere all'altezza del naso quando il cucciolo è sul pavimento. I piatti per l'acqua non dovrebbero essere troppo leggeri e grandi. Altrimenti, il tuo gatto farà il bagno o capovolgerà la ciotola.

Cibo. Dopo 1 mese di vita, puoi offrire cibo per adulti :

  • Cibo umido;
  • Cibo secco;
  • Pezzi di manzo tritati finemente;
  • Prodotti lattiero-caseari fermentati;
  • Purea di verdure.

È necessario nutrire i gattini in piccole porzioni 3-5 volte al giorno. Il cibo in scatola non deve essere lasciato nel piatto per molto tempo. Butta via tutto ciò che non è stato mangiato. Nel periodo da 1 mese, puoi già dare la miscela di ricotta o cagliata, ovviamente, senza additivi.

Dall'età di 8 settimane, i gattini stanno già bene con il cibo solido. I cuccioli più grandi possono ancora cercare il seno, ma questo viene fatto più per il comfort e la fiducia che la mamma è lì che per soddisfare la fame. Mangia nei tempi previsti e gli alimenti sono solo per i gattini. I piatti per il cibo sono selezionati allo stesso modo dell'acqua. Scegli 1 ciotola di ottimalecirca le dimensioni.

Il cibo per mammiferi adulti non è adatto a gattini che necessitano di una dieta ricca di proteine, calcio e altri nutrienti per l'aumento di massa, la formazione scheletrica e il corretto sviluppo del corpo. Il mangime speciale corrispondente alle fasi di sviluppo viene utilizzato per circa 1 anno.

Vassoio. Non dovresti colpire i gattini con il muso nei casi lasciati da loro. Ci sono modi più civili e innocui di addestramento alla toilette per questi predatori. Quando trovi una pozzanghera, tampona l'area con un fazzoletto e mettila nella lettiera. E quando avrà luogo la prossima poppata, 10 minuti dopo, porta l'animale al vassoio. Prendi la sua zampa in mano e mostra come remare.

Istinti e un tovagliolo profumato ti diranno cosa fare. La procedura deve essere eseguita più volte. Se il gattino si rifiuta ostinatamente di usare il vassoio e si dirige verso l'angolo tranquillo che preferisce, sposta il contenitore in questo posto. La misura è temporanea. Una volta che hai imparato ad andare in bagno, il tuo nuovo inquilino non avrà difficoltà a cambiare la sua posizione.

Cura adeguata del gattino. Regole generali

Igiene. Tieni presente che prendersi cura di un gattino di età inferiore a 1 mese e, naturalmente, prendersi cura dei gattini appena nati dovrebbe includere non solo l'alimentazione, ma anche l'igiene. Poiché il bambino non è ancora in grado di prendersi cura di se stesso, è necessario asciugarsi gli occhi, che si staccano 2 settimane dopo la nascita e spesso diventano acidi, nonché esaminare il nuovo abitante della casa per i residui di defecazione e rimuoverli con un batuffolo di cotone umido o un tovagliolo. p>

Non prendere salviettine umidificate economiche con fragranze nocive e glicole propilenico. Meglio immergere un batuffolo di cotone in acqua calda bollita o brodo di camomilla.

Se parliamo di razze di gatti popolari, prendersi cura dei gattini di razza, britannici e dei loro simpatici compagni Scottish Fold, non richiede ulteriori azioni. Nelle prime fasi, insegna al gatto alcune procedure e non causerà il panico controllare gli occhi, i denti e il controllo non così frequente, ma obbligatorio delle condizioni delle orecchie.

Controlla le orecchie dell'animale per rilevare eventuali eruzioni cutanee, arrossamenti, croste o placca. Prestare attenzione al colore della cera dopo la pulizia con un batuffolo di cotone o un bastoncino. Dovrebbe essere leggero e inodore.

Come prenderti cura del tuo gattino: tutto quello che devi sapere sui gattini

Ai gattini dalle orecchie cadenti crescono nappe all'estremità delle orecchie. È meglio tagliare questi peli per mantenere la pulizia della razza. Prendersi cura dei rappresentanti di questa razza e nutrire i gattini British e Fold non differisce dai processi generalmente accettati. Prendersi cura di gattini di sangue nobile , britannico, non è difficile per il proprietario, e alcune procedure piacciono anche al gatto.

Questa è l'unica razza a cui piace pettinarsi contro il pelo. Insegna a tuo figlio a farlo quando è in buona salute pubescente (dopo 4 mesi). Scegli per la toelettatura e il sottopelom non dovrebbe essere slicker , ma un pettine con rari denti di metallo.

Calore. I gattini hanno bisogno di una fonte costante di calore. Non è abbastanza per loro semplicemente raggomitolarsi. Questi mammiferi usano il potere di grandi animali a sangue caldo, madri o esseri umani, per stare comodi e caldi.

I gattini di età inferiore a 10 settimane hanno bisogno di un rifugio caldo e privo di correnti d'aria. Si consiglia di installare una luce notturna a incandescenza o un riscaldatore vicino al cuscino o alla scatola in cui hai creato il posto per il tuo animale domestico. Puoi dotare il luogo di un termoforo elettrico. Questo è importante se hai 1 gattino.

Fare il bagno. Gli animali di età superiore a un mese seguono l'istinto e cercano di lavarsi. Un gatto li aiuta a sviluppare queste abilità. Se il tuo piccolo predatore non ha ancora imparato a prendersi cura di se stesso, aiutalo camminando sul mantello usando un asciugamano o dei tovaglioli umidi. La procedura aiuta a stabilire un contatto tra te e il tuo animale domestico.

Stiratura e abbracci . Sii amichevole con una creatura che ha difficoltà a stabilirsi in una nuova casa. Prova a trascorrere più tempo insieme. Stiralo intorno alle orecchie, sotto il mento, ma solo se non resiste. Se vuole scappare, lascialo andare.

A poco a poco, il bambino si abituerà e si lascerà accarezzare sulle zampe e sullo stomaco. Il contatto tattile è importante in modo che il gatto non cresca combattente , selvaggio e correndo verso gli altri. Comunica con l'animale a bassa voce. I felini hanno paura dei rumori forti.

Tempo libero. È importante che il gattino sviluppi buone capacità fisiche, agilità e forza. Spesso a questi carini piace giocare con gli involucri di caramelle e una palla molto più che con i topi radiocomandati. Durante il gioco, non lasciare che il gattino ti morda, ti graffi o ti prenda a pugni.

Dopo aver giocato, un gatto già maturo può causare lesioni. Prendi un calzino o un vecchio guanto per giocare. Abituandosi a combatterli, i gattini in seguito mostrano meno aggressività nei confronti del loro braccio nudo.

Salute e sicurezza degli animali domestici

In qualunque modo ti arrivi il gatto, mostralo al veterinario locale. Se accade qualcosa di inaspettato, l'animale è ferito o hai urgente bisogno di ottenere un certificato di salute dell'animale (ad esempio, per viaggi in comune), registrarsi presso una clinica locale è un buon modo per risolvere rapidamente i problemi.

Come prenderti cura del tuo gattino: tutto quello che devi sapere sui gattini

Come trovare un buon veterinario? Poiché è difficile determinare l ' amante dei gatti e non molti forum possono trovare recensioni su una particolare clinica, esci e non esitare a chiedere agli amanti dei cani passando da te. Se ricevi recensioni positive di un buon servizio e di cure per cani di qualità in una particolare clinica, c'è una probabilità del 90% che i felini vengano trattati allo stesso modo.

Dopo l'esame, il medico saprà suggerire cosa è meglio per il tuo animale, quali vitamine dovrebbero essere somministratequando vaccinarsi, sverminare. In una clinica veterinaria e in una farmacia dello zoo, puoi acquistare farmaci di qualità.

Non dovresti comprare medicinali e altri prodotti, specialmente vitamine o ciò che viene venduto sotto le loro spoglie, in passaggi e chioschi discutibili. Considera il consiglio di un professionista in modo che prendersi cura del tuo gattino non sia una seccatura per te.

Prendersi cura di un gatto – 7 SBAGLI che commette chi ha un gatto

Messaggio precedente Crampi alle gambe e alle braccia
Post successivo Caratteristiche di piantare aloe senza radici e coltivarlo in casa