Tumore di Laringe e Faringe: sintomi, prevenzione, cause, diagnosi, sintomi - AIRC

Come riprendersi dalla laringite?

La laringite è un processo infiammatorio della mucosa laringea. Può essere una manifestazione di malattie virali infiammatorie acute, patologie somatiche croniche (come gotta, malattie del sangue, reumatismi).

In condizioni sfavorevoli, i patogeni si attivano nel caso di una forma cronica della malattia e provocano l'inizio di una riacutizzazione.

Contenuto dell'articolo

cause di laringite

Le cause della malattia possono essere sovraccarico delle corde vocali, ipotermia (principalmente locale), microclima povero.

Come riprendersi dalla laringite?

Molto spesso ciò è dovuto a rischi professionali: materia sospesa nell'aria, temperatura troppo alta e così via. La laringite cronica si sviluppa dopo lesioni, ustioni chimiche e termiche.

Nelle persone con focolai di infezione cronica (tonsillite cronica, sinusite, soprattutto purulenta, faringite cronica, rinite ipertrofica, forma cronica), malattie accompagnate da disturbi metabolici, vi è una maggiore predisposizione allo sviluppo della laringite.

La forma acuta della malattia è accompagnata da un danno alla mucosa della laringe, che si manifesta con la perdita di ciglia da parte dell'epitelio ciliato o il suo completo rigetto. Le cellule degli strati più profondi fungono da matrice per la rigenerazione dell'epitelio normale.

Se il grado di infiammazione è alto, l'epitelio ciliato può essere sostituito da uno piatto (metaplasia). I vasi della laringe sono espressi, sono a sangue pieno, contorti e dilatati. I vasi mucosi vicino alle corde vocali tendono a rompersi.

La microflora che abita le vie respiratorie, inclusa la laringe, è rappresentata da flora e saprofiti condizionatamente patogeni, che in condizioni normali non provocano alterazioni patologiche. Se il microrganismo si trova in condizioni sfavorevoli, questa flora si attiva e provoca un'infiammazione purulenta della laringe.

I principali agenti causali della laringite acuta attualmente sono H. Influenzae, S. pnevmoniae. Un po 'meno comuni sono le diverse forme di streptococchi e stafilococchi, moraxella catarrhalis.

La questione della laringite causata da microrganismi intracellulari che possono modificare il decorso della malattia, provocare infiammazioni dei tessuti corporei atipici per la laringite rimane rilevante. Questi sono micoplasmi e clamidia.

Segni di laringite

La laringite acuta presenta i seguenti sintomi:

L'esordio della malattia è acuto, la condizione generale spesso rimane soddisfacente. La temperatura corporea è normale o sale al numero di subfebrili. I pazienti nel periodo iniziale della malattia si lamentanogola irritata, secca e irritata.

Come riprendersi dalla laringite?

La voce cambia: all'inizio della malattia si ingrossa, poi diventa rauca, in rari casi scompare completamente (afonia).

Tali sintomi sono causati dal gonfiore delle mucose della laringe e delle corde vocali, dalla formazione di espettorato.

Il secondo o terzo giorno, il paziente inizia a essere infastidito da una tosse, all'inizio è secco e doloroso, poi si bagna, l'espettorato è inizialmente scarso, poi il suo reparto cresce, può assumere un carattere purulento, specialmente se si è unita la tracheite.

Se la causa della malattia è un'infezione virale respiratoria acuta, la temperatura sale a cifre febbrili, il paziente si sente debole, le condizioni generali peggiorano.

Le forme gravi della malattia (ascessi e infiltranti) sono caratterizzate da deglutizione ridotta, dolore intenso, sintomi di intossicazione fortemente pronunciati, segni di stenosi laringea sono in aumento.

La laringite catarrale acuta ha una durata media di 5-10 giorni. Il passaggio a forme attuali della malattia più complesse e a lungo termine, comprese quelle croniche, è dovuto a un trattamento improprio o incompleto, a una violazione dello stato immunitario, alla presenza di gravi patologie somatiche.

Sintomi e trattamento della laringite

Il trattamento della laringite negli adulti e nei bambini inizia con un rigoroso regime protettivo. La dieta del paziente deve essere delicata, i piatti non devono essere piccanti, troppo caldi o, al contrario, sono escluse acqua fredda, gassata e bevande alcoliche.

Se le condizioni generali sono disturbate e la temperatura aumenta, si consiglia il riposo a letto.

Il trattamento di tutte le forme di laringite comporta la limitazione del carico sull'apparato vocale. Anche a casa, è necessario aderire a questa regola, parlare sottovoce (raramente, poiché si può formare una voce falsa) e, se possibile, raramente. I rappresentanti delle professioni associate all'orazione o a qualsiasi uso della voce per lungo tempo sono esentati dal lavoro finché non si riprendono.

Nella stanza in cui viene curato il paziente, si osservano alcuni parametri microclimatici: l'aria è umida, calda, ben ventilata.

Come riprendersi dalla laringite?

Il trattamento della laringite con antibiotici topici è raccomandato per forme non complicate della malattia, bassa attività del processo infiammatorio. A livello locale vengono utilizzati preparati combinati con un antibiotico e un agente antinfiammatorio.

Sono disponibili sotto forma di aerosol e compresse (pastiglie, pastiglie) per succhiare. Come agente antinfiammatorio vengono utilizzati farmaci a base di paracetamolo o ibuprofene. Se la sindrome del dolore è intensa, possono essere utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei.

Il paziente deve consumare una grande quantità di bevanda calda. Può essere acqua naturale, composte, tè caldo. Il calore secco può essere applicato all'area della laringe.

Trattamento domiciliarele forme complesse di laringite sono difficili, poiché con una pronunciata attività di infiammazione locale, si consiglia di utilizzare la terapia con nebulizzatore. Per inalazione utilizzare farmaci antibatterici (diossina e miramistina), decongestionanti ormonali (corticosteroidi Pulmicort e Flixotide).

La diluizione dell'espettorato viscoso si ottiene mediante inalazioni alcaline utilizzando acque minerali (Smirnovskaya, Slavyanovskaya, Essentuki n. 7 e 17), agenti mucolitici (acetilcisteina, chimotripsina, lazolvan, mucolvan).

Le procedure fisioterapiche aiutano ad alleviare l'infiammazione e l'edema, se non ci sono indicazioni per la loro condotta. Questa è elettrofonoforesi laringea, DDT, UHF.

Si deve prestare attenzione all'inalazione di vapore e all'uso di impacchi termici sulla zona del collo, poiché possono aumentare l'edema tissutale e contribuire allo sviluppo della forma flemmonosa e dell'ascesso dell'epiglottide.

Se la terapia locale è inefficace entro 4-5 giorni, vengono prescritti agenti antibatterici sistemici.

Per la laringite vengono utilizzati farmaci dei seguenti gruppi:

  1. Fluorochinoloni (levofloxacina, moxifloxacina);
  2. Macrolidi (sumamed, azitromicina, chemomicina e claritromicina);
  3. Penicillina (Amoxicillina, Augmentin, Ampicillina, Amoxiclav);
  4. Serie di cefalosporine (zinacef, cefotaxime, axetin);

Il trattamento della laringite con rimedi popolari è consentito in caso di forme lievi della malattia, non accompagnate da una violazione del benessere generale.

Si consiglia di prelevare tutti i fondi dopo aver consultato il medico:

  1. Fai i gargarismi con l'infuso di calamo (prendi i rizomi delle piante). I rizomi secchi schiacciati vengono versati con acqua bollente (2 cucchiaini da tè per bicchiere di acqua bollente), il rimedio viene infuso per diverse ore, dopodiché è possibile fare i gargarismi fino a 6 volte al giorno;
  2. Una miscela di erbe aromatiche tritate: fiori di camomilla, potentilla e radice di calamo. I componenti si mescolano nella stessa proporzione e si prende un cucchiaino della miscela per preparare l'infuso. Versare anche acqua bollente, fare i gargarismi 3 volte al giorno;
  3. Le carote di media grandezza vengono sbucciate e lessate in mezzo litro di latte, dopodiché si usa quest'ultimo per fare i gargarismi fino a 5 volte al giorno;
  4. Trattamento con rafano. La radice di rafano delle dimensioni di una noce viene schiacciata e versata solo con acqua bollita. Chiudete con un coperchio e lasciate riposare per 20 minuti. Aggiungi lo zucchero alla soluzione e bevi un cucchiaino ogni ora;
  5. Con l'aiuto di sambuco nero, foglie essiccate di farfara e baffi d'oro, la laringite viene curata a casa. I componenti vengono miscelati e prendere un cucchiaio per 200 ml di sola acqua bollita. Dopo 20 minuti filtrare e bere 5 volte al giorno, preparare ogni giorno un nuovo infuso.

Prenditi cura di te stesso, fatti curare in tempo e non iniziare la malattia!

Reflusso laringo faringeo

Messaggio precedente Come iniziare a perdere peso?
Post successivo Ricette per cucinare la bottatrice, così come il caviale e il fegato di questo pesce