Come riconoscere l’appendicite

Come identificare l'appendicite in un bambino?

Molto spesso i genitori confondono i segni di appendicite nei bambini con fenomeni come eccesso di cibo, gas, avvelenamento e problemi simili con il tratto gastrointestinale. Per qualche ragione, molte persone pensano che l'appendicite in un bambino sia impossibile.

Come identificare l'appendicite in un bambino?

Ma puoi vedere l'immagine opposta, quando i genitori percepiscono qualsiasi dolore all'addome come un sintomo di infiammazione dell'appendice, l'appendice vermiforme del retto.

L'infiammazione di questo organo è chiamata appendicite. Vale la pena notare che i medici non hanno ancora stabilito con precisione a cosa è destinato. Ma una cosa è certa: senza un trattamento adeguato, l'appendice infiammata può scoppiare. Tali complicazioni portano a ricoveri prolungati, conseguenze spiacevoli, tra cui ostruzione intestinale e infezioni nella cavità addominale.

Contenuto dell'articolo

Sintomi di appendicite nei bambini

Anche un medico esperto potrebbe non determinare la prima volta che il problema è nell'appendice. In una fase iniziale della malattia, i sintomi sono difficili da diagnosticare, specialmente nei bambini che non possono parlare dei propri sentimenti. I bambini non sono sempre in grado di indicare la pancia e dire che è da qui che viene il dolore.

Altri sintomi come nausea e vomito, perdita di appetito, diarrea e febbre sono stati osservati in molte altre malattie. Inoltre, non tutti compaiono durante l'infiammazione.

Come identificare l'appendicite in un bambino

L'appendice è anche chiamata processo rudimentale e non vi prestano attenzione, poiché non ha funzioni specifiche. Ma non appena provoca preoccupazione, dovresti consultare un medico. L'infiammazione inizia quando un pezzo di cibo indigeribile entra nell'intestino e ostruisce il processo.

I batteri presenti nell'intero intestino finiscono nello spazio intrappolato e, di conseguenza, il processo si infiamma. La funzione principale dell'intestino è quella di spingere il cibo attraverso il tubo digerente, ma la patologia interferisce con il suo normale funzionamento. Ecco perché si verificano vomito, nausea e diarrea.

Inizialmente, il dolore nell'appendicite che si verifica nei bambini si avverte in tutto l'addome e non è localizzato in un'area separata, ma dopo 12-24 ore si verifica l'ostruzione del lato destro del fondo. Ble sensazioni dolorose aumentano nel tempo, il che consentirà al medico di riconoscere la malattia più velocemente.

L'appendicite nei bambini può essere complicata da una rottura del muro dell'appendice a causa dell'accesso prematuro a un medico. Attraverso la rottura, feci, muco, batteri entrano nella cavità addominale che fino a quel momento era sterile.

Lì, queste sostanze e organismi provocano lo sviluppo di infezioni. La rottura può verificarsi diverse ore dopo l'ostruzione, ma può verificarsi entro pochi giorni o addirittura non verificarsi affatto.

Il metodo più accurato per diagnosticare la patologia è l'ecografia.

Come identificare l'appendicite in un bambino?

Circa il 7-10% dei bambini ricoverati in una struttura medica con dolore addominale ha effettivamente un'appendicite. Pertanto, non tutti vengono inviati per l'ecografia. In primo luogo, il medico esamina, ordina esami del sangue e delle urine per confermare o negare l'infiammazione.

L'appendicite acuta nei bambini viene trattata chirurgicamente - rimozione dell'appendice infiammata. Questa procedura è abbastanza semplice e il periodo postoperatorio non è particolarmente difficile. Se il muro non si rompe, il piccolo paziente rimarrà nella struttura medica per un massimo di 8 giorni.

Ma quando si verifica la peritonite (rottura), l'operazione diventa di un ordine di grandezza più difficile, perché è necessario pulire l'intera cavità addominale dalle sostanze che vi sono entrate. Il periodo postoperatorio in una situazione del genere dura più a lungo, perché è necessario assumere antibiotici.

Possibili complicazioni

In medicina, la rimozione dell'appendice viene eseguita in due modi. Entrambi vengono eseguiti in anestesia generale e durano dai 30 ai 60 minuti.

La chirurgia tradizionale a cielo aperto prevede un'incisione nell'addome inferiore destro. La tecnica laparoscopica rimuove l'appendice attraverso una piccola incisione.

Dopo l'intervento chirurgico, si osservano raramente complicazioni. L'ostruzione intestinale si verifica in circa il 5% dei pazienti. Il 15-20% dei bambini ricoverati con peritonite sviluppa un ascesso, una malattia infettiva che si verifica quando il pus si accumula nel peritoneo. Il trattamento prevede il pompaggio del pus con tubi speciali e l'assunzione di antibiotici.

Dieta dopo l'intervento di appendicite nei bambini

Non è consentito mangiare dopo l'intervento chirurgico. Durante le prime 12 ore, è consentito solo inumidire le labbra con acqua, quindi bere un sorso fino a quando gli intestini riprendono il loro lavoro. Se il medico lo consente, il primo giorno puoi somministrare liquidi chiari, ad esempio brodo di riso, gelatina di frutta, tè, brodo di pollo.

Dieta significa pasti frazionati. Devi nutrire il tuo bambino in piccole porzioni 5-6 volte al giorno. Allo stesso tempo, i prodotti che contribuiscono alla formazione di gas e all'infiammazione dell'area di cucitura saranno esclusi dalla dieta: latte, legumi, cibi con una grande quantità di fibre, spezie, acido, piccante, troppo salato e fritto. Il cibo dovrebbe essere pastoso, purea o gelatina, sempre caldo.

I pasti preferiti da un bambino sono: pollo magrobrodo, yogurt naturale, purea di pollo bollita, riso in acqua, purea di patate, zucca o zucca.

A volte i medici ti permettono di mangiare un po 'di cibi ricchi di fibre, come mele cotte, carote bollite e simili.

Per normalizzare le feci 3 giorni dopo l'operazione, puoi espandere il menu limitato aggiungendo porridge in acqua, frutta e bacche al vapore, frutta secca, zuppe e verdure schiacciate, un po 'di burro, latticini a basso contenuto di grassi e la stessa carne e pesce. Un adulto deve masticare accuratamente il cibo, ma poiché un bambino non può farlo, è meglio cucinare tutto sotto forma di purea o pasta.

Non dimenticare l'acqua. Puoi bere mezz'ora prima di un pasto e 1 ora dopo.

La dieta dovrebbe essere seguita per tre settimane dopo l'intervento. Quindi il bambino può essere trasferito alla dieta abituale, se il medico osservante non consiglia altre opzioni.

Dopo la dimissione, il bambino viene monitorato per almeno un'altra settimana. Assicurati che non ci sia febbre e che la temperatura non aumenti. Se compaiono tali sintomi, dovresti andare immediatamente in ospedale.

Come identificare una malattia?

L'appendicite acuta può essere accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Dolore nell'angolo inferiore destro dell'addome che dura più di 24 ore;
  • Perdita di appetito;
  • Vomito;
  • Diarrea;
  • Incapacità di saltare, guidare in macchina, tossire;
  • Difficoltà a camminare;
  • Devi mettere il bambino sulla schiena, piegare le gambe all'altezza delle ginocchia, quindi premere con le dita nell'angolo inferiore destro dell'addome e abbassarlo bruscamente. Il dolore durante il rilascio con l'appendicite è molto peggiore rispetto alla pressione.

Cause di appendicite nei bambini

Come identificare l'appendicite in un bambino?

Coproliti (calcoli fecali), parassiti e corpi estranei che si sono formati o intrappolati nel lume del processo possono causare infiammazioni. La causa può essere l'iperplasia dei follicoli linfoidi (nei neonati), l'infiammazione della stenosi e anomalie congenite come torsione o flessione.

I medici notano che esiste una connessione tra il verificarsi di appendicite e morbillo, otite media, ARVI, sinusite e angina follicolare.

Esistono numerose malattie infettive che provocano indipendentemente l'infiammazione dell'appendice, quindi le ragioni possono essere nascoste in patologie come, ad esempio, yersiniosi, amebiasi, febbre tifoide, tubercolosi.

I fattori provocatori e predisponenti sono: eccesso di cibo, costipazione, disbiosi, elmintiasi, gastroenterite.

Appendicite, sintomi e segnali di allarme

Messaggio precedente Infantilismo sessuale: tutto sulle cause e il trattamento della patologia
Post successivo Perché si verifica un'infiammazione del nervo facciale (neurite, nevralgia) e come trattarla?