Come essiccare la carne e il pesce

Come essiccare il pesce a casa?

Solo nei paesi slavi esiste il culto del bere birra con pesce essiccato salato. Per gli stranieri questo prodotto è una prelibatezza, ma avendolo provato almeno una volta non possono più rifiutarlo. I pescatori accaniti probabilmente sanno come essiccare il pesce, ma per i principianti questo articolo può essere utile.

Contenuto dell'articolo

Fasi di preparazione e asciugatura stessa

Come essiccare il pesce a casa?

Orate, montoni, orate, scarafaggi, sciabole e carpe sono i più adatti per l'essiccazione. Questi tipi non raggiungono grandi dimensioni, quindi sono ideali per l'asciugatura. Il prodotto appena pescato deve essere prima risciacquato bene e poi messo a bagno.

Mettere uno strato di sale grosso grosso sul fondo della bacinella, adagiare il pesce a strati, preferibilmente con un martinetto, per ottenere una pochette perfettamente omogenea.

Ogni strato deve essere cosparso di sale e deve coprirlo completamente. Il passaggio finale è coprire il futuro spuntino alla birra con un coperchio da una padella smaltata. Va ricordato che deve adattarsi alle dimensioni del bacino.

Ora devi pensare a cosa usare come oppressione. Può essere un paio di mattoni o pietre. Se possibile, puoi mettere un contenitore d'acqua. Quindi dovresti lasciare il prodotto a marinare per 2-3 giorni in un luogo fresco.

Trascorso questo tempo, il pesce deve essere risciacquato bene e quindi iniziare ad appenderlo, ma gli esperti lavoratori del campo di mais blu consigliano di immergerlo in acqua per lo stesso periodo di tempo, cioè per 2-3 giorni, prima di asciugare, altrimenti potrebbe risultare troppo salato.

Armato di graffette, solleva la bestia dalla coda per gli occhi e appendila a una corda in un luogo ben ventilato, ma al riparo dalla luce solare diretta.

Funzionalità per essiccare pesci piccoli

Come essiccare correttamente il pesce? Nella stagione estiva, ci vorranno 3-7 giorni per diventare completamente commestibile. È facile capirlo se lo tocchi e lo annusi: non deve essere morbido, e l'odore della carne fresca va sostituito dal gradevole e inebriante aroma del pesce essiccato.

Se si desidera essiccare un prodotto di piccole dimensioni, capelin o alborelle, il processo di ammollo e asciugatura viene notevolmente ridotto. Cioè un giorno sarà sufficiente per l'ammollo, e la stessa quantità sarà spesa per l'asciugatura, e l'alborella non dovrà essere appesa: non è vietato stenderlo su carta o tela cerata, e dopo poche ore girarlo sull'altro lato e alla fine della giornata gustare un prodotto gustoso e salutare.

Comepuoi essiccare il pesce in inverno

Come essiccare il pesce a casa?

Il processo di essiccazione nella stagione fredda non è diverso da quello nella stagione calda. Come essiccare il pesce a casa? Appendi il prodotto salato e ammollato in un luogo caldo, il che significa che per questo hai bisogno di un forno, una caldaia o un fornello.

La corda deve essere tirata sopra il fornello a una distanza tale che il futuro spuntino alla birra non sia affatto fritto, ma si asciughi solo sotto l'influenza dell'aria calda. Il prodotto essiccato in questo modo può essere ottenuto in 5-7 giorni.

Dove puoi essiccare il pesce in inverno? Se questa opzione non ti soddisfa per qualsiasi motivo, puoi acquistare un'asciugatrice elettrica speciale. Gli utenti esperti consigliano di cucinare con i riscaldatori completamente spenti, lasciando solo la ventola.

Altrimenti, può essere rovinato e il pesce non solo non appassirà, ma non sarà fritto, ma si scalderà semplicemente e quando proverai a prenderlo, la carne cadrà dalle ossa. Come asciugare il pesce in un essiccatore elettrico? Metti su un telo e lascia sotto un getto d'aria diretto da un ventilatore per 12-24 ore.

Ma come dimostra la pratica, questa volta non è sufficiente e il prodotto rimane inadatto al consumo umano. In questo caso, si consiglia agli utenti esperti di preparare le cosiddette patatine per la birra dai filetti di pesce. E per questo, il pesce deve essere pulito, eviscerato.

Togli la testa e taglia tutta la carne dalle ossa. Tagliarlo a strisce sottili e disporlo sulla teglia della macchina. Quanto asciugare questo pesce? Il filetto per la cottura richiederà 5-7 ore.

Come ottenere pesce essiccato di grandi dimensioni

Come essiccare il pesce a casa?

Si consiglia di tagliare i pesci di grandi dimensioni prima dell'essiccazione, ovvero tagliarli lungo la schiena e aprirli. Rimuovere gli interni e asciugare, quindi coprire con sale. Il sale aiuterà non solo a prolungare la durata di conservazione del prodotto, ma anche a eliminare l'umidità in eccesso.

L'opzione ideale è quando la pancia della coda guarda in alto durante la salatura. Ulteriori azioni non sono diverse da quelle descritte sopra. Se vuoi correre il rischio e asciugare pesci di grandi dimensioni senza tagliarli, devi riempire la cavità addominale con una soluzione salina forte e una siringa normale ti aiuterà in questo. Il sale viene anche versato sotto le ali branchiali e in bocca.

Se fai tutto bene, dopo il tempo assegnato potrai riunirti in una calda compagnia e goderti un prodotto fatto con le tue mani con birra aromatica.

L'importante è proteggere la zona di essiccazione dagli insetti, il che significa che il balcone dell'appartamento deve essere dotato di zanzariera. Se asciughi il cibo all'aperto, metti insieme una scatola speciale, il cui ruolo sarà la stessa maglia.

pesci essiccati alla Thailandese

Messaggio precedente Che ruolo giocano i tessuti negli interni e come usarli nella decorazione?
Post successivo Da dove viene la paura dei buchi o la tripofobia?