Soffio al cuore nei bambini

Malattia cardiaca nei neonati

Le cardiopatie congenite nei neonati o CHD sono difetti anatomici osservati nell'organo più importante del corpo, nelle connessioni vascolari, nell'apparato valvolare e in altre parti. Oggi ci sono molti tipi di difetti cardiaci che si sviluppano all'interno dell'utero materno.

Contenuto dell'articolo

Cosa provoca l'insorgenza della malattia

Malattia cardiaca nei neonati

Le cause dei difetti cardiaci neonatali includono:

  • La madre del bambino ha avuto in precedenza aborti, aborti spontanei, la nascita di un bambino morto o il parto prima della data di scadenza, in generale, la gravidanza è associata a forti esperienze negative per lei;
  • Le cause della CHD possono essere nascoste nelle infezioni che sono entrate nel corpo di una donna incinta nelle primissime fasi della gestazione, quando si verifica la formazione e la formazione dei vasi sanguigni e del cuore del bambino; ​​
  • Se una donna incinta ha problemi di salute, il superamento dei quali richiede l'assunzione di farmaci seri;
  • Poiché le patologie cardiache congenite sono di natura ereditaria, il rischio che si verifichino in ogni figlio successivo aumenta nel caso in cui uno dei suoi parenti di sangue abbia già un problema simile.

Come dimostra la pratica medica, le malattie cardiache nei neonati di solito si trovano a 3-8 settimane della loro esistenza prenatale, quando il cuore e le connessioni vascolari che lo servono iniziano a formarsi nell'embrione.

Se una futura donna in travaglio ha sofferto di una malattia virale nel primo trimestre di gestazione, il rischio di ottenere un erede con CHD aumenta più volte. I più insidiosi in questo senso sono i virus dell'herpes e della rosolia, sebbene l'assunzione di ormoni, analgesici e altri farmaci pesanti possa avere un effetto negativo.

Come si può identificare una malattia?

Di solito, i primi segni di patologia vengono riconosciuti già nel reparto maternità, anche se con patologia spalmata, il bambino può persino essere rimandato a casa.

Qui è dove i genitori vigili possono notare i seguenti segni di cardiopatia congenita nei neonati:

  • Il bambino ha difficoltà a succhiare il seno;
  • Sputa spesso;
  • Il bambino ha un aumento della frequenza con cui il muscolo cardiaco si contrae fino a 150 battitial minuto;
  • Il blu, meglio noto come cianosi, appare sul triangolo naso-labiale, sulle braccia e sulle gambe;
  • I sintomi delle malattie cardiache, di solito riscontrati nei neonati , iniziano gradualmente a svilupparsi in insufficienza respiratoria e cardiaca, in cui vi è poco aumento di peso, gonfiore e mancanza di respiro;
  • Il bambino si stanca molto rapidamente;
  • Il bambino lascia riposare il petto e il sudore gli appare sul labbro superiore;
  • Quando vengono esaminati da un pediatra, vengono rilevati sintomi come come soffi cardiaci. In una tale situazione, è obbligatorio sottoporsi a un ECG e consultare un cardiologo.

Processo di chiarimento e diagnosi

Malattia cardiaca nei neonati

Se un bambino sospetta un difetto nella struttura del cuore, viene urgentemente inviato a un appuntamento con un cardiologo o immediatamente in un centro di cardiochirurgia. I suoi dipendenti controllano ancora una volta tutti i sintomi e li identificano con tutti i tipi di CHD, valutano la natura del polso e della pressione sanguigna, studiano lo stato di tutti i sistemi e organi, conducono studi e analisi appropriati.

Se il difetto solleva dubbi, il bambino dovrà essere sottoposto a cateterismo: l'introduzione di una sonda attraverso i vasi.

I genitori stessi spesso risentono del fatto che la patologia non sia stata stabilita nella fase di gestazione, quando era possibile prendere la decisione di interrompere la gravidanza.

Ci possono essere diversi motivi per questa situazione:

  • personale non professionale della clinica prenatale;
  • imperfezione delle apparecchiature utilizzate per la ricerca standard e pianificata;
  • caratteristiche strutturali naturali del cuore e dei vasi sanguigni del feto, che rendono difficile vedere la presenza di un'anomalia.

Possibili cure

Il trattamento radicale di un difetto cardiaco riscontrato nei neonati , consiste solo nell'intervento chirurgico, poiché la terapia farmacologica consente solo di alleviare l'intensità dei sintomi e migliorare temporaneamente la qualità della vita di una piccola persona.

Di solito, vengono utilizzati farmaci per preparare il corpo del bambino a un successivo abuso chirurgico.

Le operazioni di tipo aperto vengono eseguite se è richiesto il trattamento di difetti gravi di tipo combinato, quando è necessario eseguire immediatamente un'enorme quantità di interventi chirurgici.

Queste procedure sono assegnate:

  • pazienti le cui condizioni di salute consentono loro di attendere il proprio turno per un intervento chirurgico, che può durare un anno o più;
  • bambini che devono correggere il difetto nei prossimi sei mesi;
  • per i pazienti che richiedono un trattamento per un massimo di un paio di settimane;
  • Bambini con malattia coronarica grave che potrebbero morire entro le prossime 12-24 ore.

È deplorevole, ma ci sono bambini che dalla nascita hanno un solo ventricolo, nessun setto cardiaco ese le valvole sono sottosviluppate. Questi bambini possono contare solo su interventi palliativi, che migliorano temporaneamente la loro salute.

Nel caso in cui si osservino difetti cardiaci minori, i medici raccomandano ai genitori di aderire alla tattica dell'attesa. Ad esempio, un dotto arterioso completamente aperto è in grado di chiudersi da solo diversi mesi dopo la nascita del bambino.

E un'anomalia come la valvola aortica con due cuspidi non manifesta affatto la sua presenza, il che rifiuta completamente la necessità di un intervento chirurgico o farmacologico.

Qual è il rischio di una tale malattia?

Le conseguenze della cardiopatia congenita nei neonati possono essere più gravi se non vengono diagnosticate e trattate in tempo.

Altrimenti, ci sono tutte le possibilità che il bambino possa vivere una vita normale solo visitando periodicamente un cardiologo e conducendo esami preventivi.

È probabile che affinché le conseguenze delle operazioni trasferite non si facciano più sentire, dovrai abituare l'erede alla necessità di esercitare un'attività fisica fattibile, uscire molto, mangiare cibi fortificati ed evitare dipendenze da alcol, dolciumi e tabacco.

Nasce con una gravissima malattia cardiaca: neonato salvato dagli ospedali di Piacenza e Bologna

Messaggio precedente Semplice e delizioso: imparare a cucinare una deliziosa zuppa con salsicce
Post successivo Cause di un'eruzione cutanea sul fondo di un bambino, modi per sbarazzarsi del problema, prevenzione