Siamo Noi - Animali in casa: i consigli per prendersi cura dei pappagalli

Caratteristiche della cura dei pappagalli

I pappagallini sono abitanti abbastanza comuni degli appartamenti in città. Piccoli uccelli luminosi con una disposizione amichevole diventano molto rapidamente i preferiti dei loro proprietari. L'Australia è considerata il luogo di nascita dei pappagallini. In natura, gli uccelli vivono in stormi. Preferiscono luoghi vicino a corpi idrici, ma possono essere trovati abbastanza spesso all'interno della città.

Gli stormi che vivono in condizioni naturali sono impegnati a cercare cibo e acqua durante il giorno e la sera si rifugiano in luoghi appartati tra gli alberi.

Contenuto dell'articolo

Cosa devi sapere sulla cura del tuo uccello?

Prendersi cura degli uccelli è semplice, ma ha alcune peculiarità. Quando si organizza una gabbia per pappagallini o piccioncini, è necessario installare trespoli in legno a diverse altezze. Puoi anche posizionare una piccola scala, uno specchio, anelli e campanelli nella gabbia.

Caratteristiche della cura dei pappagalli

Il posto per la gabbia non deve essere esposto a correnti d'aria, altrimenti gli uccelli potrebbero prendere freddo.

Si sconsiglia di installarlo dove sarà esposto alla luce solare diretta tutto il giorno. Dalla tarda primavera all'inizio dell'autunno, i pappagalli possono essere portati fuori o sul balcone.

Ogni giorno, la gabbia viene pulita, l'acqua nella ciotola viene cambiata e il mangime viene rinnovato. È utile far uscire di tanto in tanto i pappagalli dalla gabbia e farli volare per la stanza.

Affinché gli uccelli siano sani, la loro dieta dovrebbe consistere in cereali, pezzi di verdura e frutta.

Perché i pappagalli hanno bisogno di un nido?

Caratteristiche della cura dei pappagalli

Molti proprietari di diversi piccioncini o pappagallini cercano di allevarli. Ma il tempo passa e la prole non appare. Il motivo è che in natura una femmina equipaggia un nido nel cavo di un albero. Solo con l'apparenza di un luogo così appartato potrebbe aver bisogno di covare i pulcini.

Pochissime persone sono in grado di incubare le uova in una gabbia instabile, quindi se sei seriamente intenzionato a ottenere prole dai tuoi animali domestici, dovrai inserire nella gabbia un nido acquistato o fatto da te.

Prima di allestire una casa da cova, è necessario determinare se gli uccelli hanno raggiunto l'età necessaria per la riproduzione. Il periodo produttivo nei pappagalli inizia da un anno e mezzo e raggiunge un picco tra i 2 ei 4 anni. A causa dello stile di vita gregario, il processoLa riproduzione ss ha più successo in quelle cellule dove vivono diverse coppie di individui.

Esistono diversi modi per determinare l'età di un uccello.

Caratteristiche della cura dei pappagalli

Nei pappagallini, il caratteristico disegno della testa raggiunge il becco solo in soggetti molto giovani che hanno raggiunto diversi mesi. Il motivo sopra il becco scompare dopo la prima muta. Succede in modo diverso per tutti, ma, di regola, i pappagalli fanno la muta per la prima volta all'età di 4-6 mesi.

Un altro modo per determinare l'età è guardare l'iride. Se non c'è l'iride intorno all'occhio, il pappagallo ha raggiunto l'età di sei o sette mesi. Più ampio è l'iride, più vecchio è l'uccello.

Se hai stabilito che gli uccelli hanno raggiunto la maturità sessuale, è ora di mettere la casa nella gabbia.

Tipi di case nido

Prima di creare un nido per i tuoi pappagallini, devi capire cosa sono.

A seconda del design, tutte le case sono suddivise nelle seguenti tipologie:

Caratteristiche della cura dei pappagalli
  • verticale;
  • orizzontale;
  • compromesso.

Consideriamo in che modo differisce il design di ciascun tipo e quali vantaggi e svantaggi presenta.

Sotto la tacca, un trespolo è attaccato in modo tale che un'estremità sporga verso l'esterno di 10 cm e l'altra verso l'interno di 3 cm. Lo svantaggio principale di questo design è che quando cerca di entrare nel nido, la femmina può danneggiare le uova.

Un nido orizzontale fatto per piccioncini o pappagallini è più conveniente di uno verticale. Sono esclusi i danni alla muratura da parte della femmina.

Le dimensioni sono le stesse della struttura verticale, ma il lato lungo ora funge da pavimento e da soffitto. L'ingresso a una casa del genere è fatto lateralmente, arretrando dal tetto di 3 cm, il diametro del foro del rubinetto è di 5 cm Il trespolo è attaccato all'esterno della casa. Un piccolo davanzale è costruito vicino al lato interno del foro del rubinetto. Grazie a lui, la nidiata e solo i pulcini schiusi non saranno danneggiati e, nel tempo, gli uccelli in crescita saranno in grado di guardare fuori.

La terza opzione è una costruzione che unisce i pregi dei primi due modelli.

Caratteristiche della cura dei pappagalli

Il pulcino è posizionato in modo che i pulcini non escano di casa troppo presto, il passaggio all'interno impedisce alla femmina di danneggiare la nidiata e i pulcini. Le dimensioni del nido di compromesso per i pappagallini sono le seguenti: fondo - 22 * ​​15 cm, altezza della parete - 20 cm, diametro dell'ingresso - 4 cm.

Un trespolo in legno viene inserito sotto l'ingresso in modo che la sua lunghezza raggiunga i 10 cm all'esterno e 2 cm all'interno. Sul fondo è posta una depressione rotonda, la cui profondità deve essere compresa tra 1-2 cm. È qui che le uova si schiuderanno. Se decidi di fare un nidoprima per un pappagallino femminile con le tue mani, è meglio scegliere questo particolare design.

Inoltre, ciascuna delle strutture deve avere un tetto rimovibile, che ti consentirà di ispezionare la frizione e i pulcini, pulirli e disinfettarli.

Puoi creare un nido per pappagalli in cartone, compensato o legno. Indipendentemente dal materiale, nelle pareti laterali vengono praticati diversi piccoli fori per la ventilazione.

Fasi del lavoro

Prima di creare un nido per i pappagalli con le tue mani, devi disegnare tutti i dettagli del design futuro su un pezzo di carta.

Caratteristiche della cura dei pappagalli

Successivamente, il disegno viene accuratamente trasferito su un foglio di cartone, compensato o una tavola di legno. Quindi tutti i dettagli vengono tagliati o segati a seconda del materiale.

Viene praticato un foro nel grezzo, che sarà il muro anteriore, per il futuro foro di colata.

Fori con un diametro di 0,8-1 cm sono realizzati nelle pareti laterali per la ventilazione. Le parti preparate, oltre al tetto, vengono assemblate e fissate con colla, chiodi o piccole viti. Un davanzale viene inserito nella struttura finita dal lato del foro del rubinetto, viene inserito un trespolo.

Prima dell'installazione, la casa viene disinfettata e asciugata bene. La struttura è attaccata a una delle pareti della gabbia. Un tetto è posizionato sopra la casa installata. Non è necessaria alcuna illuminazione aggiuntiva nel nido.

Dopo aver completato queste manipolazioni abbastanza semplici, il nido degli uccelli è pronto. Ma è ancora necessario equipaggiarlo ulteriormente.

Miglioramento e cura della casa

Poiché i pappagalli non fanno nidi da ramoscelli, ramoscelli o altro materiale, dovrai eseguire una sistemazione aggiuntiva.

Per questo devi prenderti cura della biancheria da letto.

Caratteristiche della cura dei pappagalli

Cosa puoi mettere nel nido di un pappagallo? Si consiglia di mettere della segatura ben essiccata all'interno della casa. Puoi utilizzare rifiuti di qualsiasi specie, ad eccezione delle conifere.

Per spaventare i parassiti che vivono nel piumaggio degli uccelli, prima di mettere la segatura nel nido, puoi mescolare con loro la camomilla della farmacia (1 cucchiaino).

La cura del nido consiste nella pulizia e disinfezione periodica.

La prima pulizia viene effettuata quando i pulcini raggiungono le due settimane di età. Vengono spostati in una scatola di cartone, mentre i gusci d'uovo vengono rimossi dalla casa, la segatura viene tagliata. Dopo che la covata ha lasciato la casa, viene eseguita un'ulteriore disinfezione mediante scottatura con acqua bollente.

Come puoi vedere, niente di complicato. Puoi facilmente accontentare i tuoi uccelli con un nido accogliente.

Pappagalli da compagnia gli inseparabili

Messaggio precedente Consigli di base su come realizzare una vita sottile: esercizi e regole nutrizionali
Post successivo Formare una pancia piatta è facile!