Medicare Wheelchair Requirements with the AAP and CTF

Non auto-medicare !!!

Per quanto puoi vedere dai film stranieri, un cittadino occidentale non verrà mai curato a casa, ma si precipiterà dal suo medico di famiglia il prima possibile. Nel nostro paese agiamo noi stessi nel suo ruolo, e questo è al massimo. Nel peggiore dei casi, una persona domestica inizia a seguire le raccomandazioni di un attore che ha recitato in una pubblicità per un farmaco per la tosse, il mughetto o la calvizie.

Sorge una domanda del tutto logica: perché fare lunghe code ai medici che non consiglieranno nulla di buono se puoi praticare in sicurezza l'automedicazione?

Contenuto dell'articolo

Me stesso medico

Non auto-medicare !!!

Si scopre che non tutto è così semplice e devi comunque visitare i medici, almeno per chiarire la tua diagnosi. Dopotutto, alcune malattie hanno sintomi simili o vaghi e talvolta un cuore malato echeggia echi alla colonna vertebrale, costringendole a eseguire esercizi terapeutici, indossare una cintura o assumere antidolorifici. Il motivo non viene eliminato, ma lo stato di salute peggiora solo ...

Esistono molti di questi casi e questo ci consente di chiamare il trattamento indipendente delle malattie il vero flagello del nostro secolo.

Quali rischi porta con sé e vale la pena entrare a far parte dei ranghi dei medici nostrani? In questa pubblicazione esamineremo i principali danni che possono essere causati dall'uso incontrollato dei più comuni tipi di farmaci disponibili in qualsiasi farmacia e venduti senza prescrizione medica.

Antibiotici

A questi farmaci vengono assegnate qualità quasi magiche e la capacità di sbarazzarsi di qualsiasi malattia. Dato che gli antibiotici entrano nel nostro corpo non solo con i farmaci, ma anche con il cibo modificato, non sorprende che il corpo cambi la sua risposta primaria ad essi, così come il decorso delle malattie.

La maggior parte di loro fluisce immediatamente in una forma protratta e cronica, bypassando il periodo infiammatorio acuto, quando la possibilità di recupero era la più alta. I risultati indesiderabili dell'automedicazione con antibiotici possono essere dei tipi più diversi, ma molto spesso il corpo cessa di difendersi da solo, e microbi o virus che vi entrano letteralmente in poche ore provocano gravi patologie e processi purulento-infiammatori.

Vitamine

Poche persone possono credere che tali farmaci possano provocare conseguenze negative. Si scopre che le cose non sono così rosee, soprattutto quando si tratta di bambini.

Ad esempio:

Non auto-medicare !!!
  • La vitamina A tende a provocare sensazioni dolorose agli arti, riflesso del vomito, nausea e sonnolenza costante;
  • Tutte le vitamine del gruppo B sono gli allergeni più forti;
  • Il nostro adorato acido ascorbico o vitamina C aumenta la coagulazione del sangue, che è inaccettabile per le forme latenti di tromboflebite.

Il danno dell'automedicazione vitaminica è che le droghe sintetiche di questo gruppo sono difficili da assimilare per il corpo umano, praticamente non prendono parte allo scambio materiale, il che significa che c'è letteralmente zero senso di prenderle.

È molto più opportuno passare a una dieta sana e nutriente.

Aspirina

Le conseguenze indesiderabili dell'automedicazione domiciliare con un tale farmaco sono note in tutto il mondo, in molti paesi è stato completamente bandito, mentre i nostri cittadini continuano a utilizzare le sue capacità antinfiammatorie, antipiretiche e analgesiche in modo incontrollabile. Si scopre che l'abitudine di essere costantemente curata con l'aspirina, oltre a prenderla quotidianamente a scopo preventivo, è irta di anemia e persino di ulcera da aspirina , per non parlare di altri problemi con intestino e stomaco.

Storie dell'orrore simili si applicano a tali medicinali:

  • brufen;
  • indometacina;
  • butadion.

L'acido tartarico è ciò che causa l'effetto negativo dell'aspirina sul tratto digestivo. La sua presenza nel farmaco irrita fortemente le mucose dello stomaco o del duodeno, provocando una forte esacerbazione di patologie esistenti o l'inizio di nuove patologie.

Tranquillanti

Devi stare estremamente attento con questo gruppo di farmaci.

Non auto-medicare !!!

Perché l'automedicazione può essere dannosa per la salute nel loro caso? Qui è tutto semplice: cambiano il tempo assegnato alle reazioni mentali e motorie, peggiorano l'efficienza e la concentrazione. Ad esempio, lo stesso conducente che ha preso seduxen prima di mettersi al volante è un grande pericolo per i passeggeri, gli altri utenti della strada e per se stesso, poiché la probabilità di un incidente aumenta più volte!

Ormoni

Questo è un gruppo di farmaci molto speciale, la cui assunzione incontrollata può portare ai risultati più imprevedibili. Non possono essere interrotti bruscamente da bere, perché il corpo è svezzato per produrre la quantità richiesta di uno o un altro ormone, o utilizzato per migliorare l'immunità, una cosa che non è stata ancora studiata a fondo in nessun paese del mondo.

Anche gli stessi contraccettivi ormonali hanno un effetto negativo, però, solo se sono moltouso molto lungo. Si scopre che abbassano il tono degli ureteri e della vescica, portandoli a un'infiammazione cronica.

Accumulo nel corpo

Non auto-medicare !!!

Un'altra cosa a cui l'automedicazione può portare rapidamente una persona è l'intossicazione del suo corpo.

La stragrande maggioranza dei farmaci moderni è in grado di accumularsi nel corpo, reintegrando le riserve di conservanti, coloranti, modificatori e altre sostanze che penetrano in esso dal cibo, dalle bevande e semplicemente dall'ambiente. Gli antiossidanti semplicemente non possono far fronte a una tale catastrofe e non possono rimuovere tutto ciò che è dannoso, il che porta a un'esacerbazione dell'esistente o all'emergere di nuove patologie.

Suggerimenti principali

Per non peggiorare ulteriormente la tua salute con la tua indipendenza, considera i seguenti punti durante l'auto-guarigione:

  • Consultare sempre un medico;
  • Non acquistare mai medicinali purosangue , risparmiando sul tedesco e acquistando indiani, ad esempio;
  • Controlla le date di scadenza dell'acquisto;
  • Non interrompere mai bruscamente il corso del trattamento, perché questo può provocare un ictus o una crisi ipertensiva;
  • L'uso occasionale di droghe non ti darà l'effetto desiderato;
  • Non concedersi molti lunghi cicli di trattamento contemporaneamente;
  • La dipendenza incontrollata da antidolorifici è un modo diretto per trattare la malattia con metodi chirurgici;
  • L'automedicazione è categoricamente inaccettabile durante la gravidanza!
  • Quando possibile, acquista solo medicinali collaudati e familiari.

Dopo aver letto tutto questo, inizi involontariamente a capire perché molte persone praticano la guarigione con la loro energia interiore, praticano pratiche orientali e curano il proprio corpo e spirito senza l'aiuto di medicine, medici e persino medicina tradizionale.

L'autoguarigione con la tua stessa energia è una vera opportunità per non provare quell'arma a doppio taglio su cui la saggezza accumulata dice da secoli.

Medicare Cost Reports: Understanding the Underlying Concepts and General Settlement Areas

Messaggio precedente Pelle che si stacca dalle dita dei piedi: cosa fare?
Post successivo Crauti al miele: preparare in casa una golosa merenda