Insalata di cavolo cappuccio: 2 ricette semplici, veloci e gustose! | Saporito.TV

Insalata di cavolo: ricette

Il cavolo cappuccio è un prodotto così familiare che nessuno pensa alla sua straordinaria utilità. Ma è in questo ortaggio che si concentrano tutte le vitamine di cui una persona ha bisogno per una vita normale e per la conservazione della capacità lavorativa.

Contenuto dell'articolo

Perché il cavolo è utile ?

Il più familiare a noi è esattamente il cavolo bianco, che allo stato fresco diventa una risorsa inesauribile per ottenere vitamina C. E in una forma tale che non si decompone nel corpo umano per molto tempo.

Inoltre, la semplice insalata di cavolo soddisfa il nostro bisogno delle seguenti sostanze:

Insalata di cavolo: ricette
  • calcio;
  • zinco;
  • potassio;
  • fosforo;
  • zolfo;
  • alluminio;
  • acido folico, che è particolarmente importante per la futura mamma;
  • manganese e altro.

Il valore del cavolo sta nel fatto che non ha bisogno di essere cucinato in modi specifici o complessi, questo è estremamente importante nel ritmo moderno della vita.

Anche una normale ricetta per un'insalata di cavolo fresca può diventare una fonte dei seguenti componenti, che sono estremamente importanti per l'uomo:

  • Vitamina C, la cui carenza provoca immediatamente brividi, aumento della stanchezza, raffreddori frequenti e diminuzione dell'attenzione;
  • Vitamina B1, che è in grado di aiutare nella perdita di peso, che si ottiene bruciando i grassi e normalizzando il processo metabolico;
  • Vitamina K, il cui valore principale è la capacità di aumentare gli indicatori di qualità del sangue e il grado di coagulabilità;
  • Vitamina PP, che può migliorare il lavoro del tratto digestivo. Questo elemento viene trattenuto nell'ortaggio anche dopo che è sopravvissuto all'inscatolamento o al trattamento termico;
  • Vitamina U, senza la quale è impossibile il decorso regolare di malattie come ulcere duodenali o gastriche.

i vantaggi di diversi cavoli

Il nostro cittadino è più abituato al cavolo bianco, che è meglio consumato allo stato grezzo. Per migliorare il gusto, la verdura viene salata, aromatizzata con spezie oppure viene preparato un condimento con succo di limone, olio d'oliva e senape.

Ma sugli scaffali c'è una vasta selezione di altri cavoli, che è un compito imperdonabile da ignorare.

Cerchiamo di conoscere meglio:

  • Savoia. Rafforza il nervoso e il cibosistema digerente, migliora la qualità della pelle ed è fonte di vitamine B6 ed E;
  • Rossa. Dovrebbe essere usato per preparare insalata , che aiuterà a far fronte a problemi di pelle e cardiovascolari, sarà benefico per raffreddore e influenza;
  • Pechino o cinese. Fornisce acido folico e vitamina C. È ben digerito e considerato un prodotto dietetico. Dovrebbe essere usato per preparare insalate vitaminiche con mele e arance;
  • Cavolo rapa. È una risorsa per ottenere zolfo, fruttosio, calcio, glucosio e potassio. Serve come un ottimo diuretico e detergente. Quando si preparano spuntini, è consuetudine integrare il cavolo rapa con cetriolo , verdure fresche, carote e cipolle;
  • Bruxelles e broccoli. Raramente viene servito fresco, ma in umido o al vapore è un piatto delizioso e salutare.

Non dimentichiamoci delle alghe, che hanno poca somiglianza con il suo analogo terrestre, ma la superano notevolmente in termini di utilità. Con il suo aiuto, vengono realizzate insalate di megavitamine che riempiono il corpo di iodio, fosforo, sodio e altre sostanze.

durante l'allattamento

L'insalata di cavolo cappuccio per una giovane madre che allatta è un magazzino inesauribile di importanti oligoelementi e minerali che aiutano a riprendersi dal parto e a ritrovare la sua forma precedente. Tuttavia, secondo i consigli di nutrizionisti e ostetriche, le donne che allattano dovrebbero consumare questo prodotto con estrema cautela, introducendo piccole dosi nella loro dieta.

E non è che sia aggressivo verso il tratto digerente, ma solo cavolo insalata con salata o fresca ​​cetriolo provoca spesso eruttazione, gas e gonfiore.

Il danno massimo che questo ortaggio può causare a un neonato sono le reazioni allergiche. Puoi scoprirli solo attraverso tentativi ed errori, il che rende le madri estremamente sospettose dei loro soliti piatti.

Insalata di cavolo: ricette

Quindi, ad esempio, la prima insalata di cavolo con peperoni va provata solo un paio di settimane dopo la consegna, ma è meglio aspettare tre mesi. Se il tuo bambino reagisce ai tuoi esperimenti con le verdure con coliche, gonfiore o disturbi delle feci, metti da parte il cavolo per almeno sei mesi.

Gli esperti in allattamento al seno raccomandano che il cavolo non sia mangiato crudo, ma in umido. Ma fermentato o acido, è completamente vietato alle giovani madri, sebbene abbia proprietà antibatteriche.

Un tale ortaggio porta i suoi benefici non solo sotto forma di insalata di cavolo . Se si attaccano foglie di cavolo al seno, è del tutto possibile sbarazzarsi dei più comuni problemi di allattamento: mastite, infiammazione e ingorgo mammario, ristagno del latte ealtro.

Controindicazioni

Il cavolo cappuccio si è guadagnato lo status di ospite d'onore sulle nostre tavole, se non altro a causa dell'elenco minimo di restrizioni sul suo consumo.

È completamente disabilitato quando:

  • spasmi e malattie dell'intestino, enterocolite e altri problemi gastrointestinali, in cui gonfiore e spasmi eccessivi causano forti dolori;
  • ha subito attacchi di cuore;
  • qualsiasi condizione patologica dello stomaco.

L'insalata di cavolo cappuccio o altra preparazione simile per l'inverno non sarà richiesta per quelle persone che hanno un livello di acidità costante e alto.

Insalata di cavolo: ricette

Ma questo ortaggio ha un lato più attraente, o meglio, due. Il primo è la sua economicità e il secondo è solo una miriade di opzioni di cottura. È già chiaro che il tuo condimento preferito per l'insalata di cavolo fresco cambierà completamente il gusto originale del prodotto, rendendolo più originale e appetitoso.

Ma le casalinghe preferiscono il fatto che le ricette di insalata di cavolo per il prossimo inverno si distinguano per la loro natura semplice, economica, soddisfacente e varia.

Quindi, per l'inverno puoi fare scorta di crauti, cavoli con peperoni, melanzane, pomodori, cetrioli e persino riso, con funghi e aglio, con prugne e mele, solo con spezie e tanto altro.

Anche il contenuto calorico minimo dell'insalata di cavolo fresca o in scatola è piacevole, che avrà il miglior effetto sulla figura e sul benessere. Per riferimento, il contenuto calorico di 100 grammi di questo prodotto è di sole 27 kcal.

COLESLAW Insalata di Cavolo Cappuccio ricetta Americana

Messaggio precedente Facciamo calchi di maniglie e gambe con le nostre mani, come evitare errori
Post successivo Cosa causa disturbi del sonno nei bambini?