Muco giallo, verde o con sangue

Moccio marrone come sintomo di sinusite

Il colore della secrezione nasale consente di determinare in quale fase procede la malattia e se questo sintomo si riferisce alle manifestazioni di sinusite - infiammazione dei seni mascellari. Questa malattia ha diverse fasi del decorso, ognuna delle quali è caratterizzata da sintomi specifici e il moccio marrone che esce dal naso negli adulti o nei bambini appartiene a tale. Vale la pena notare che questo colore può essere dovuto a impurità del sangue e il loro aspetto indica un decorso grave della malattia.

Moccio marrone come sintomo di sinusite

Se il paziente inizia ad avere moccio marrone, specialmente in un bambino, dovresti immediatamente cercare assistenza medica, poiché ciò eviterà conseguenze molto spiacevoli.

Prima di tutto, è necessario identificare la causa dello sviluppo dell'infiammazione, perché l'ulteriore corso del trattamento dipenderà da esso. Molto spesso, i provocatori sono virus e batteri che sono entrati nei seni mascellari attraverso il naso, tuttavia, solo uno specialista esperto può determinare esattamente perché si è verificata l'infiammazione.

Contenuto dell'articolo

Le fasi principali dello sviluppo della sinusite

I primi sintomi della malattia sono fastidio al naso e alla fronte. In caso di disagio, è necessario consultare un medico, poiché la sinusite può causare complicazioni piuttosto pericolose. Prima di tutto, la mucosa soffre, diventa vulnerabile agli agenti patogeni.

L'infezione può essere riconosciuta nelle prime fasi dello sviluppo.

Va notato che l'infiammazione del seno può manifestarsi in diverse forme:

Moccio marrone come sintomo di sinusite
  • Subacuto. In questo caso la malattia è lieve e risponde bene al trattamento, ma la difficoltà sta nel fatto che è abbastanza difficile diagnosticare in questa fase: i sintomi che si presentano, compreso il moccio giallo-marrone o solo giallo, sono simili ai segni di un comune raffreddore. C'è un naso che cola abbondante, difficoltà a respirare;
  • Sharp. I segni di infiammazione in questa fase diventano più pronunciati: viene secreto muco denso, solitamente di colore giallo, quando si soffia il naso, è presente dolore;
  • Cronico. Questa forma è caratterizzata da esacerbazioni regolari dei sintomi e si verifica in assenza di trattamento nelle fasi precedenti. Va notato che non risponde bene alla terapia.

Se in tempoPer identificare la malattia e iniziare a curarla, la prognosi sarà la più favorevole, ma è abbastanza difficile diagnosticare la sinusite nelle prime fasi dello sviluppo, perché sembra un comune raffreddore. Pertanto, i raffreddori dovrebbero essere trattati con estrema cautela, perché una patologia molto grave può essere nascosta dietro i loro sintomi minori.

Di norma, gli adulti, che percepiscono la sinusite per il raffreddore, vengono trattati a casa e consultano un medico solo dopo la progressione della malattia e la comparsa di segni caratteristici. Quest'ultimo include un forte gonfiore della mucosa nasale, mentre il moccio marrone può provenire da una sola narice, poiché vengono deposte alternativamente.

Moccio marrone come sintomo di sinusite

Con la transizione della malattia in una forma acuta, il disagio si intensifica: aumenta l'infiammazione nella cavità nasale e nei seni mascellari, che comporta un aumento della temperatura corporea e dolore nella zona della testa (zigomi, fronte, tempie, nuca, occhi, mascella superiore). p>

In assenza di misure terapeutiche adeguate, la malattia diventa cronica. Non dovresti eseguirlo, perché in futuro potrebbe essere necessario un intervento chirurgico, poiché i metodi conservativi non porteranno risultati efficaci.

Allo stesso tempo, ogni operazione è accompagnata da un aumento del rischio di complicanze: per quanto riguarda la cavità nasale, l'immunità locale è notevolmente ridotta, aumenta il rischio di raffreddori regolari.

Il decorso della sinusite in un bambino e in un adulto

È impossibile eseguire una diagnosi completa a casa. Ma la presenza della malattia può essere determinata da segni specifici. Ad esempio, i seguenti sintomi sono i più comuni:

Moccio marrone come sintomo di sinusite
  • Mal di testa frequenti;
  • Pressione sul viso quando si inclina la testa in avanti;
  • congestione nasale ;
  • Moccio marrone che indica la progressione dell'infiammazione.

Oltre ai sintomi elencati, potrebbe esserci una perdita dell'olfatto parziale o totale, che indica la transizione della malattia in una forma acuta.

Un naso che cola grave provoca una violazione di questa funzione, che non consente la normale respirazione attraverso una o entrambe le narici. Il trattamento ti consente di ripristinare completamente l'olfatto.

È abbastanza semplice identificare la malattia a casa: premi il ponte del naso, le ali del naso e l'area tra le sopracciglia con le dita. Se si avverte un forte dolore alla palpazione, è del tutto possibile che la persona abbia sinusite.

Va ​​notato che la respirazione nasale nelle prime fasi dello sviluppo dell'infiammazione può essere parzialmente preservata. Si osserva spesso una secrezione marrone, quasi come un moccio, ma da una sola narice. Se usi gocce di vasocostrittore, puoi mantenere la normale respirazione. Ma nei casi avanzati, anche questi farmaci non aiutano, è necessario avvicinarsi in modo completo al trattamento della malattia.

Perché con sinusite degli ugellie marrone

Moccio marrone come sintomo di sinusite

La secrezione nasale può aiutare a determinare a quale stadio di sviluppo si trova attualmente la malattia.

Va ​​notato che un metodo così semplice consente di determinare con precisione lo stadio e la natura della malattia. Questo metodo ti consente di fare una previsione per il futuro, per evitare complicazioni. Il colore della scarica dipende dalla natura della sinusite. Molto spesso sono bianchi, verdi, gialli e giallo-marroni. I bianchi si osservano nelle prime fasi di sviluppo, quando il pus è ancora assente.

I bianchi spessi dopo il trattamento indicano il recupero. La tinta gialla è dovuta a un processo infiammatorio purulento. Lo scarico verde e marrone indica un decorso grave della malattia. Ad esempio, in quest'ultimo caso, il colore scuro del muco può essere dovuto a macchie di sangue.

Perché spicca il moccio spesso marrone o rossastro

Ci sono diversi motivi per il sanguinamento, come l'uso eccessivo di gocce dal naso che cola, la raccolta del naso o il soffio frequente.

Se una persona ha il naso rotto, la scarica sanguinolenta nelle prime fasi della malattia è un sintomo classico.

Moccio marrone come sintomo di sinusite

Ciò è dovuto al fatto che la mucosa inizia a sanguinare alla minima irritazione.

La secrezione marrone può verificarsi a causa della mancanza di trattamento, quando si verificano cambiamenti patologici nei tessuti dei seni durante un processo infiammatorio acuto. In una tale situazione, è necessaria un'azione urgente.

A volte è sufficiente risciacquare la cavità nasale con farmaci speciali. Ciò consente di sbarazzarsi rapidamente della malattia e di ridurre i tempi di recupero della mucosa.

Sinusite in un bambino e un adulto senza moccio

La malattia non è sempre accompagnata da un sintomo così spiacevole. Tuttavia, questo indica che l'infiammazione è molto forte e il deflusso del contenuto da una narice o da entrambe contemporaneamente è impossibile. Il pus inizia ad accumularsi nei seni, il dolore diventa più pronunciato, le condizioni generali di una persona peggiorano.

Nel tempo, può verificarsi una svolta indipendente, ma spesso accade che la malattia dopo questa diventi cronica.

In alcuni casi, il trattamento di un raffreddore con sinusite richiede il piercing per accelerare il processo di guarigione. Inoltre, va tenuto presente che se il deflusso è disturbato, il processo infiammatorio può spostarsi nelle zone vicine.

Come sciogliere il catarro

Messaggio precedente Come fare la gommalacca a casa
Post successivo Come modificare una giacca di pelle e ottenere un nuovo oggetto alla moda