Sanguinamento anale: quali sono le cause?

Sangue dall'ano: sintomi minacciosi

Un numero molto piccolo di persone, quando il sangue appare sulla carta igienica, va dal medico, credendo che il sintomo non sia pericoloso: diversi vasi sottili scoppiano con uno sforzo caratteristico, guarirà da solo. Nel frattempo, il sanguinamento dall'ano può indicare malattie potenzialmente letali.

Contenuto dell'articolo

Tipi di sanguinamento

Sangue dall'ano: sintomi minacciosi

Il sangue dall'ano può macchiare leggermente la carta igienica dopo ogni movimento intestinale, oppure potrebbe non fermarsi a lungo, costringendo l'uso di assorbenti. Può essere luminoso o scuro e può essere doloroso, ma anche il sanguinamento può essere indolore.

Le cause del sangue dall'ano durante i movimenti intestinali devono sempre essere chiarite e cercare di sradicare questo fenomeno. Può essere un segno di condizioni pericolose nel corpo e l'inizio di molte malattie.

Per sapere come trattare una malattia in cui il sangue scorre dall'ano, devi prima determinare a cosa è associato questo fenomeno.

Si può presumere da quale parte dell'intestino sia secreto dal colore del sangue, dal suo tipo e dall'intensità del sanguinamento.

Le cause più comuni di sanguinamento sono le seguenti:

Sangue dall'ano: sintomi minacciosi
  • Ragade anale. Il sanguinamento inizia quando si ha un movimento intestinale, può lasciare segni sulla carta igienica o essere abbastanza grave. Di solito è accompagnato da sensazioni dolorose nell'ano e non vengono rilevate emorroidi cascanti. Il sangue è luminoso, il che indica la sua origine vascolare;
  • Con le emorroidi, anche il sangue è luminoso, ma più spesso scarso. Può essere visto sulla carta igienica, sul lino, i coaguli si attaccano alle feci formate. Quando un'emorroide si rompe, il sanguinamento è abbondante ed è difficile fermarlo. Si distingue non solo dopo un movimento intestinale, ma anche con una maggiore attività fisica;
  • I coaguli scarlatti aderiscono alle feci quando sanguinano dai diverticoli. L'emorragia stessa si ferma rapidamente, ma la malattia è accompagnata da dolore addominale e febbre. Si verifica più spesso negli uomini sopra i 50 anni;
  • Se il sangue dall'ano scorre periodicamente in modo indolore, in un flusso sottile, questo può indicare polipi, una condizione precancerosa del retto. Se tali fenomeni si ripetono - anche se raramente - è imperativo rivolgersi a un proctologo. La rimozione del polipo può fermare il reparto di degenerazione cellularee il retto è maligno;
  • Il cancro del retto può non manifestarsi per molto tempo, ad eccezione di gravi emorragie. La loro natura può essere abbondante o scarsa. È necessario consultare immediatamente un medico, poiché altri sintomi: perdita di peso, febbre lieve, dolore, - si verificano in casi frequenti già nella fase di metastasi;
  • La diarrea sanguinolenta ricorrente con coaguli che accompagna il dolore addominale, localizzata più a destra, può essere un sintomo della malattia di Crohn. Il sangue può essere scarlatto o scuro, dopo la diarrea sanguinolenta, la temperatura aumenta. Questa malattia richiede un trattamento specifico;
  • Improvvisa diarrea sanguinolenta con febbre grave, quando le feci vengono escrete con pus, muco e strisce di sangue e la temperatura sale a 38-40 ° C - un sintomo comune di malattie infettive - dissenteria, salmonellosi, amebiasi. Ulteriori sintomi sono febbre, nausea, vomito, aumento della sudorazione con sudorazione fredda;
  • Il sanguinamento magro, accompagnato da pus, non associato a defecazione, il verificarsi di prurito nell'ano, arrossamento dell'area circostante con eruzioni cutanee di diversa natura possono essere segni di un'infezione genitale che si sviluppa nel retto. Ecco come si manifestano la gonorrea e la tricomoniasi;
  • Le invasioni elmintiche si verificano anche con prurito e iperemia della regione esterna dell'ano, ma l'emorragia durante esse è gocciolante, scarsa, il sangue è scuro.

Dovresti sempre scoprire esattamente perché il sangue proviene dal retto inferiore. Non solo testimonia i processi patologici che si verificano nel corpo, ma provoca anche anemia. Questa condizione nei bambini ha un effetto negativo sullo sviluppo fisico.

Sanguinamento di condizioni speciali

Sangue dall'ano: sintomi minacciosi

Se un bambino piccolo ha sangue dall'ano ed è visibile nelle feci sotto forma di striature, mentre il bambino sta ingrassando male, potrebbe essere un'allergia agli alimenti complementari o una carenza di lattosio. In queste condizioni, le feci sono verdastre, schiumose e liquide, il bambino non ingrassa bene.

Il volvolo in un bambino è accompagnato da feci sotto forma di gelatina di lampone - le feci sono intervallate da coaguli di fibrina - questa condizione è più comune nei bambini artificiali. Dopo tale svuotamento, la produzione di gas si interrompe.

I primi segni di violazioni che si verificano nel corpo del bambino sono cambiamenti comportamentali: capricciosità, pianto apparentemente irragionevole. È sempre necessario prestare attenzione quando i bambini dimostrano comportamenti insoliti, altrimenti non possono lamentarsi con gli adulti della loro cattiva salute.

Il sanguinamento dall'ano di natura diversa nei bambini più grandi ha le stesse cause di condizioni simili negli adulti.

Durante la gravidanza, le donne spesso hanno spotting. Nella maggior parte dei casi, lo scarico di sangue dall'ano durante la gravidanza provoca emorroidi. La sua formazione provoca un aumento del carico e un'oracostipazione.

È necessario regolare la condizione cambiando la dieta - introdurre più cereali, frutta, verdura - cibi contenenti fibre, cibi lassativi, bere più liquidi. Se si sono formate emorroidi, il medico deve essere avvertito prima del parto. Se le emorroidi scoppiano, causerà un'ulteriore perdita di sangue.

Sangue dall'ano: sintomi minacciosi

Tutte le altre cause di sanguinamento dall'ano nelle donne non differiscono da quelle che si verificano negli uomini.

Nei pazienti con HIV, i sintomi del sanguinamento dall'ano sono nella maggior parte dei casi gli stessi delle persone senza questa diagnosi. Ma devono ricordare che in questo stato lo sviluppo della malattia può essere fulmineo. Inoltre, il rilascio di sangue può indicare una forte diminuzione della coagulabilità e un aumento della fragilità dei vasi sanguigni, che devono essere segnalati al medico curante.

Negli anziani, il sanguinamento rettale e il dolore addominale possono indicare l'inizio della colite ischemica.

Diagnosi di malattie

Per trattare correttamente una malattia, devi decidere una diagnosi. Per installarlo, il medico:

  • esegue un'ispezione visiva;
  • ordina test.

In caso di sangue escreto con le feci, può essere indicato il ricovero in un ospedale per malattie infettive.

Gli esami diagnostici proctologici possono includere: test fecali, irrigoscopia, sigmoidoscopia e colonscopia.

Quando è necessaria l'assistenza medica urgente?

È richiesta assistenza urgente nelle seguenti condizioni:

Sangue dall'ano: sintomi minacciosi
  • Il sanguinamento intenso dopo o senza movimenti intestinali non si ferma per più di 10 minuti.
  • Il sanguinamento è accompagnato da febbre e febbre.
  • Sintomi: diarrea sanguinolenta, febbre, debolezza, dolore addominale.
  • Il sanguinamento si è verificato dopo un ciclo di radiazioni.

È impossibile aiutare te stesso da solo, è necessario un ricovero urgente.

Sangue nelle feci: come è meglio comportarsi

Messaggio precedente Come preparare i waffle di patate: 7 ricette passo passo
Post successivo Vuoi assomigliare a Yulia Menshova? Un taglio di capelli bob-bob è al tuo servizio!